statistiche accessi

Volley: la Deagourmet è in serie C... successo storico per la pallavolo senigalliese

US Pallavolo Senigallia 2' di lettura Senigallia 05/05/2013 - E' finita in tripudio la stagione della Deagourmet. La squadra femminile dell'Us Pallavolo Senigallia ha ottenuto la promozione in serie C al termine di un'annata fantastica, culminata con il successo in gara 2 della finale ad Offida.

Dopo il successo per 3-1 in gara 1, le senigalliesi hanno fatto il botto, andando a vincere in trasferta addirittura per 3-0.
Un risultato meraviglioso che acquista ancora maggior valore se si pensa che è stato ottenuto con una rosa composta quasi interamente da giocatrici cresciute nel vivaio dell'Us Pallavolo Senigallia. Una politica, quella voluta dalla società del presidente Fulvio Greganti, che ha pagato, forse anche prima di quello che ci si potesse attendere se si considera che soltanto due anni fa la Deagourmet era tornata in serie D, accedendo subito, da matricola, alla poule promozione.

In visibilio il numeroso pubblico senigalliese, circa 100 persone, che ha seguito la squadra in questa trasferta di 130 chilometri fino ad Offida. Festeggiamenti finali densi di commozione e soddisfazione a coronamento di una stagione quasi perfetta, chiusa con 28 vittorie su 30 partite disputate, un record forse imbattibile.

Dopo la vittoria in gara 1 era palpabile il desiderio delle nerazzurre di chiudere il conto già in gara 2 evitando le insidie di gara 3. Il primo set è stato complicato: Offida sempre in vantaggio fino, addirittura, al 23-19. A quel punto le senigalliesi sembravano spacciate, tanti i set point per l'Offida, ma Camilla Baroncioni (strepitosa in difesa) suonava la carica raccogliendo palloni che sembravano già sul parquet. Elisa Zingaretti chiudeva punti importanti e Caterina Morganti faceva il suo sia in attacco che in battuta. Le senigalliesi riaprivano il set e, dopo aver annullato 5 set point alle avversarie, chiudevano 28-26 alla prima possibilità a proprio favore.

Era la svolta tecnica e psicologica. Offida, pur non arrendendosi mai, mostrava di aver subito lo smacco. Le senigalliesi diventavano sempre più sicure e cominciavano a macinare punti. Secondo e terzo set vedevano la squadra di coach Paradisi sempre in vantaggio, anche se, nel terzo parziale, l'Offida riusciva a rimettere la testa avanti sul 19-18. Entrambi i parziali finivano 25-22 per le senigalliesi con Caterina Morganti che metteva a terra l'ultimo pallone, quello del tripudio, quello della gioia sfrenata, quello della serie C.








Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2013 alle 11:21 sul giornale del 06 maggio 2013 - 1713 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Myc





logoEV
logoEV
logoEV