statistiche accessi

Belvedere: 'Ricordare Stanca' di Massimo Coco in memoria di Euro Tarsilli, ucciso per mano delle Br

Massimo Coco 1' di lettura 30/04/2013 - Un pomeriggio carico di emozioni e di significato per non dimenticare le vittime cadute per mano delle Brigate Rosse nella difesa delle istituzioni e dello Stato. Fra queste Belvedere Ostrense manterrà sempre alta la memoria di Euro Tarsilli, il carabiniere belvederese ventenne ucciso trent'anni fa in provincia di Siena durante un conflitto a fuoco con una banda di terroristi.

L'ennesima occasione per condannare senza se e senza ma il terrorismo, sarà la presentazione del libro di Massimo Coco “Ricordare Stanca”. Il figlio del magistrato Francesco, procuratore generale a Genova e primo giudica caduto per mano delle Brigate Rosse nel 1976, rievocherà la figura della prima vittima togata del terrorismo.

L'incontro, promosso dal Comune e dell'Associazione Nazionale Carabinieri, si terrà sabato 4 maggio alle ore 18 nella Sala del Consiglio Comunale di Belvedere Ostrense e sarà dedicato anche alla memoria di Euro Tarsilli. Insieme all'autore Massimo Coco interverranno al dibattito che farà seguito alla presentazione del libro, anche il sindaco prof. Riccardo Piccioni, il presidente della sezione locale dell'A.N.C. Savino Morresi e il prof. Michele Millozzi, docente dell'Università degli Studi di Macerata.

L'incontro è aperto al pubblico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2013 alle 16:15 sul giornale del 02 maggio 2013 - 1273 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, belvedere ostrense, comune di belvedere ostrense, massimo coco, ricordare stanca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MoU





logoEV
logoEV
logoEV