Controlli del territorio: scoperti due senegalesi clandestini

Carabinieri 1' di lettura Senigallia 22/04/2013 - Alle 16 di lunedì a Marzocca, i Carabinieri, al termine delle attività connesse al rinvenimento sul territorio nazionale di extracomunitari clandestini, hanno accompagnato due stranieri presso la Questura di Ancona per i provvedimenti di competenza.

Si tratta di A. K., 38enne del Senegal, domiciliato a Marzocca, celibe, nullafacente e I. C., anche lui senegalese di 42 anni, domiciliato a Marzocca, celibe, nullafacente. A. K., alle ore 11:50 di lunedì è stato fermato ed identificato dai militari mentre percorreva a bordo di una bicicletta la statale Adriatica.

Nella circostanza, ricorrendone i presupposti, è stata eseguita immediatamente una perquisizione domiciliare che ha portato al ritrovamento, presso il domicilio dell’uomo, di un secondo connazionale sprovvisto anch’egli di alcun documento di identificazione. Inoltre, nessuno dei due uomini sapeva fornire valide spiegazioni in merito alla capacità di corrispondere il pagamento dell’affitto dell’appartamento in cui vivevano pur non svolgendo alcuna attività lavorativa.

Successivi accertamenti presso la banca dati hanno consentito anche di appurare che A. K. è risultato essere stato già colpito dal provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore di Pesaro il 23 settembre 2010 e di fatto mai eseguito. Nella circostanza, ad entrambi i cittadini senegalesi è stato notificato un nuovo provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2013 alle 20:59 sul giornale del 23 aprile 2013 - 843 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/L8D