contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lions: un'iniziativa contro la droga e l'alcool organizzata nelle scuole senigalliesi

2' di lettura
1673
da Lions Club

Lions Club Senigallia insieme ai giovani per prevenire l’abuso di alcool e droga connesso alla guida. Si è tenuta all’Istituto Corinaldesi di Senigallia una rappresentazione teatrale denominata “TG Crash”, cui hanno partecipato delegazioni di tutte le scuole superiori della Città.

Lo spettacolo è destinato agli studenti ed è diretto a sensibilizzarli sull’abuso di alcool e di droghe connesso all’uso delle auto. Da una ricerca fatta ogni anno ben 13.500 giovani tra i 15 ed i 24 anni muoiono o restano gravemente feriti in incidenti stradali. Sono numeri agghiaccianti, che cadono nel dimenticatoio, tranne per le famiglie e per i ragazzi che sono vittime di incidenti.

Cosa si può fare per fermare questa carneficina? Noi intanto abbiamo pensato, nel nostro piccolo, di far parlare i giovani tra loro e dall’attenzione prestata dagli studenti senigalliesi presenti l’obiettivo sembra centrato L’iniziativa, voluta dal Lions Club di Senigallia, ha trovato la collaborazione fattiva delle Scuole Superiori ed è rivolta ai giovani. La rappresentazione ha visto sul palco solo attori - studenti, per facilitare il canale di comunicazione verso i veri destinatari, i giovani, fuori da false ipocrisie ed evitando discorsi retorici.

L’impegno del Lions Club in tal senso è forte e stiamo preparando un nuovo incontro per altri studenti. Del resto tale attività di prevenzione ha visto il Lions organizzare un incontro tra studenti senigalliesi e la Comunità di San Patrignano. Siamo fortemente convinti che i nostri ragazzi hanno bisogno di parlare, di ascoltare e di essere ascoltati, soprattutto in un momento di crisi generale, non solo economica, ma anche di prospettive future per le nuove generazioni. I nostri interventi non hanno la presunzione di risolvere i problemi, ma non possiamo neanche accettare la logica del disinteresse generale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2013 alle 13:01 sul giornale del 18 aprile 2013 - 1673 letture