contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Matrimoni: Mangialardi, 'Da oggi anche il Foro a disposizione per i banchetti'

2' di lettura
2841

foro annonario
Il matrimonio 'vip' celebrato domenica scorsa tra Federica Tarducci, sorella dei famosi rapper senigalliesi Fabri Fibra e Nesli, con il compagno Jacopo Mutti ha suscitato molta curiosità in città.

Non solo per la partecipazione dello stesso Nesli, che con molta disponibilità ha posato con i vari fans che si sono fatti avanti, e della meno nota Ambra Romani, chef de "La Prova del Cuoco" di Rai 1, ma anche per l'idea innovativa lanciata dalla coppia di sposi. Federica e Jacopo, coordinatore del Sailing Senigallia, dopo la cerimonia con rito civile hanno allestito un banchetto en plein air sotto il loggiato della pescheria del Foro Annonario. Una location pubblica concessa per la prima volta dal Comune per festeggiare un matrimonio che apre le porte a nuovi scenari messi a disposizione delle coppie che intendono sposarsi.

“L'idea lanciata dagli sposi è stata carina e l'esito finale molto ben riuscito -commenta il sindaco Maurizio Mangialardi- devo dire che non avevamo mai pensato alla possibilità di adibire l'antica pescheria del Foro a banchetti nuziali. Direi che si è aperta una nuova strada”. Per poter allestire il banchetto gli sposi hanno chiesto e ottenuto dal Comune il permesso per l'occupazione del suolo pubblico e pagato la relativa tassa. E così il parterre messo a disposizione dal comune per allestire i banchetti nuziali si arricchisce ufficialmente di una nuova location.

“Oltre al Foro, da poche settimane abbiamo introdotto anche la possibilità di organizzare banchetti e aperitivi per i matrimoni alla Rotonda -ricorda il sindaco Mangialardi- si tratta di una possibilità in più che si integra, in questo caso, con la possibilità di sposarsi nell'edificio simbolo della spiaggia di velluto”. Ovviamente il rito nuziale in forma civile può essere fatto solo nelle sedi individuate dal Comune come “estensione della sede municipale”. Nella fattispecie oltre alla Residenza Municipale, è possibile sposarsi alla Rotonda, al Castello di Roncitelli e, novità, di poco tempo, anche a Palazzetto Baviera. Una sede, quest'ultima, che dopo l'ultimazione dei lavori di restauro, potrà trovare un più completo utilizzo. In quanto alla Rotonda, tra la fine di aprile e il mese di maggio (in estate la struttura non è a disposizione degli sposi) sono già quattro le coppie di futuri sposi che l'hanno prenotata.



foro annonario

Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2013 alle 23:45 sul giornale del 17 aprile 2013 - 2841 letture