x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Al Panzini la cena di solidarietà con il 'Giardino degli Angeli'

1' di lettura
927

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


Al Panzini di Senigallia una serata di solidarietà con l'associazione 'Il Giardino degli Angeli'. Venerdì alle ore 19:30 all'istituto alberghiero una cena di beneficenza a favore del progetto dell'associazione che ha realizzato a Bahia, in Brasile, una scuola materna e un doposcuola, il Planet-Panzini.

Tra le molteplici attività che si svolgono all'interno di questo spazio ci sono tre corsi alberghieri (cucina, sala bar e ricevimento) pari a quelli di Senigallia che permette ai giovani e meno giovani di imparare, formarsi e trovare un'occupazione.

Si tratta di una piccola scuola ma allo stesso tempo di un grande gioiello per Canavieiras- spiega il presidente dell'associazione 'Il giardino degli angeli' Silvio Pasquini- In un paese grande, ricco di opportunità e in continua crescita dove però manca la cultura della formazione, grazie a questo progetto ogni anno 40 ragazzi si diplomano e trovano subito un'opportunità di lavoro”. L'amicizia tra l'associazione 'Il Giardino degli Angeli' e l'istituto alberghiero Panzini di Senigallia, ormai consolidata nei nove anni di collaborazione, mira ora a rafforzare ed estendere le proprie attività basate sulla solidarietà.

Il Panzini è solidarietà e accoglienza- sottolinea Simonetta Sagrati- Quindi logica conclusione di un anno di collaborazione, fatta di 'lezioni' extrascolastiche e non solo, non può che essere la tradizionale cena di solidarietà”. “E per i ragazzi che saranno protagonisti attivi è una buona occasione di crescita-aggiunge il vicepreside Goffredo Giovanelli- Possono attraverso questa sinergia tra scuola e associazione avvicinarsi ai valori della solidarietà”.

Alla cena di beneficenza possono prendere parte tutti coloro che condividono questi valori telefonando all'istituto Panzini (07179111).





Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2013 alle 23:39 sul giornale del 17 aprile 2013 - 927 letture