contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Panathlon: Antonio Cabrini alla presentazione del libro sulla Vigor Femminile

3' di lettura
1241
da Panathlon Club

Antonio Cabrini, azzurro di Spagna ’82, campione del mondo e d’Italia (per sei volte) con la Juventus, vincitore di una Coppa dei Campioni e di due altre coppe continentali ha nobilitato con la sua presenza la serata che il Panathlon Club di Senigallia ha dedicato, nella elegante cornice dell’Hotel City, alla presentazione del volume di Cino Giulianelli “La mirabile avventura - Trent’anni di Vigor Senigallia Calcio Femminile”.

Cabrini è oggi commissario tecnico della nazionale italiana di calcio femminile, nella quale tuttora militano due ex vigorine, Raffaella Manieri e Giulia Domenichetti, entrambe presenti con molte ex compagne di squadra, e con tecnici, dirigenti e collaboratori della Vigor femminile ad un incontro che, introdotto e coordinato dal presidente del Panathlon Club dott. Paolo Pizzi e condotto da Mauro Pierfederici, ha fatto registrare la partecipazione di ospiti prestigiosi: i rappresentanti della realtà istituzionale, col sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, e anche con l’ex sindaco Luana Angeloni che era in carica allorquando la Vigor femminile conquistò la promozione in serie A1.

Poi le autorità federali, Alberto Mambelli vicepresidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti, Paolo Cellini presidente del Comitato Regionale, l’avv. Schippa presidente della “disciplinare”, Nicola Saccinto consigliere nazionale della LND Servizi. Gli interventi del governatore del distretto Panathlon dott. Giorgio Dainese e del commissario Coni Fabio Luna hanno dato ulteriore respiro ad un incontro che, oltre a quelli dell’applauditissimo Cabrini e degli illustri ospiti, ha fatto registrare gli interventi di alcune protagoniste dell’epopea della Vigor-girls, dalle stesse Raffaella Manieri e Giulia Domenichetti, a Sonia Sdogati ed Elisa Rosciani, oltre a quello di un commosso Cino Giulianelli che ha tra l’altro voluto rendere omaggio alla memoria di alcune figure della vicenda rossoblù che oggi non sono più fra noi, come Marco Curzi, Antonella Santini, Carla Bastari e Danila Giombi, ed a quella del dott. Goffredo Bianchelli.

Si è trattato anche della prima occasione per distribuire ufficialmente il volume che sintetizza una storia dipanatasi per un trentennio, sino alle serie A1, alla finale di Coppa Italia, alla partecipazione alla manifestazione di calcio femminile omologa della Coppa Uefa: una storia al cui sviluppo hanno contribuito ben 189 atlete, che nel libro Giulianelli enumera una ad una. La serata è anche servita a Paolo Pizzi per preannunciare una interessante iniziativa del Panathlon, che aderisce al progetto “Una culla termica per la vita”, a sostegno dei bimbi abbandonati, e che in questo quadro metterà all’asta il 7 giugno prossimo le maglie autografate di Alessandro Del Piero e di Francesco Totti, oltre ad una casacca dell’Inter con le firme di Maicon, Zanetti e Julio Cesar e ad una della Lazio con la firma di Rocchi: maglie -e firme- tutte rigorosamente autentiche, ottenute con la preziosa collaborazione di Francesco Conti e Giorgio Marcellini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2013 alle 17:22 sul giornale del 13 aprile 2013 - 1241 letture