statistiche accessi

x

M5S: e ora arrivano tagli ai servizi dei disabili

movimento 5 stelle generico 2' di lettura Senigallia 12/04/2013 - Dopo il taglio delle merendine agli alunni delle materne ora il Comune comunica il taglio di 2 settimane per i servizi erogati dai Centri riabilitativi/educativi dei disabili.

La decisione è stata presa senza alcun preventivo confronto con le famiglie ne con il gruppo di Coordinamento istituzionale, composto ufficialmente anche da rappresentanti dei genitori con figli disabili, e comunicata solo a giochi fatti. La proposta del Comune di portare la durata del servizio a 48 settimane da 50, come è stato per oltre un decennio ad oggi, è scaturita ufficialmente dalla decisione di una migliore razionalizzazione del servizio, da un adeguamento organizzativo altre strutture del territorio, etcc… ma sostanzialmente, come ben si intuisce, si traduce in una secca diminuzione di costi pari a circa 21 mila euro.

Altri 21 mila verrebbero recuperati nel bilancio dei servizi sociali in questo modo: 11 mila euro: cessazione definitiva di n.4 utenti (3 nel 2013 e 1 da luglio 2012) e 10 mila euro per la chiusura negli ultimi 2 mesi dell’anno del progetto Abili Percorsi. Pertanto il risparmio totale dell’Amministrazione sarebbe di 42 mila euro.

Noi chiediamo invece che:
- il risparmio sul costo totale di 370 mila euro non debba essere di 42 mila euro ma di 21, che non sono pochi, recuperati per il 2013 dalla cessazione di 4 utenti e dalla riduzione di 2 mesi del progetto Abili Percorsi di cui sopra;
- il sostegno e l’aiuto alle famiglie dei disabili non debba venir meno, come anche stabilito dalla L.229/99 che garantisce i L.E.A.(livelli essenziali di assistenza) e l’assistenza distrettuale a tutti i disabili, che ne facciano richiesta, nelle strutture semiresidenziali e residenziali quali centri diurni e case famiglie, e che venga mantenuta come negli anni passati l’ammissibilità ai servizi dei disabili gravi;
-il mantenimento del servizio dei centri diurni per i disabili sia di 50 settimane. Chiediamo una risposta alle problematiche sollevate.


da Antonio De Vitto
portavoce MeetUp Movimento 5 Stelle Senigallia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2013 alle 17:38 sul giornale del 13 aprile 2013 - 1676 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Movimento 5 Stelle, M5S, Antonio De Vitto, Movimento 5 Stelle Senigallia, meetup

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LJS





logoEV
logoEV
logoEV