contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Grandi, grossi e… musicisti: Sband in concerto

2' di lettura
794
da Musikè
www.musike.it

Dopo la pausa pasquale riprende la rassegna "Grandi, grossi e... musicisti! – la musica dei …antenni di Senigallia" organizzata dalla scuola di musica Musikè di Senigallia. Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 12 aprile alle ore 22 presso il Ristorante “Bano” di Senigallia e vedrà la partecipazione del gruppo senigalliese Sband. “

Sband – spiega Flavio Falcinelli, tastierista e portavoce del gruppo - è un gruppo di amici accumunati da tre punti fondamentali: la grande passione per la musica, il piacere di suonare dal vivo e l'età, rigorosamente sopra i 40 anni (forse anche sopra i 45!).

Tralascio, per il momento il piacere della buona cucina che, spesso si inserisce nel repertorio! Il gruppo, composto da persone caratterialmente "speciali" (nel senso migliore del termine) e assai gagliarde, di varia provenienza professionale e musicale, sta attraversando un momento di importante riflessione sui valori musicali che lo caratterizzano: nel vasto e ricco panorama musicale senigalliese, desideriamo riproporre i brani che hanno caratterizzato la nostra gioventù e la nostra crescita, contribuendo a formare le persone che siamo oggi. Alcuni dei nostri hanno molta esperienza musicale avendo consumato le suole delle scarpe e la voce nelle balere senigalliesi: tanti ricordi, ma nessuna nostalgia.

Riproporremo i brani del nostro repertorio (anni ’60, ’70 e ’80) com'è nel nostro spirito, gagliardo e tosto”. La formazione: Giovanni Forace (voce e chitarra), Renzo Silvi (voce e tromba), Roberto Santini (chitarra), Flavio Falcinelli (tastiere), Francesco Pucci (basso) e Giorgio Giorgi (batteria). Procede la pubblicazione gruppo “Grandi, grossi e… musicisti” su Facebook di brani dedicati a Senigallia. Questa settimana addirittura sono due i brani: “Valz’rot s’nigajes” e “Ma la Vigor”. I due brani sono cantati da Pomporio, le parole sono di Nanda Tenenti Moroni e la musica è di Ivo Pierfederici.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2013 alle 17:32 sul giornale del 12 aprile 2013 - 794 letture