contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
pubbliredazionale

Alla grotta di sale, la prevenzione al primo posto!

1' di lettura
1187

da La Grotta di Sale
www.halosenigallia.it


La Grotta di Sale
Le allergie primaverili.
Gli incidenti domestici in età pediatrica.

Mentre continuano ad imperversare, a causa delle ancora incerte condizioni metereologiche, le affezioni virali a carico delle vie respiratorie, l'avvio, seppur timido, della primavera porta con se' anche la riviviscenza di quelle fastidiose patologie di natura allergica proprie della stagione.

L'haloterapia può essere utile a contrastare il malessere collegato alle allergie respiratorie, offrendo la possibilità di accedere a sedute per il trattamento di tali patologie.

“La Grotta di Sale” di Senigallia continua ad offrire, a condizioni promozionali e favorevoli, la possibilità di usufruire di una struttura appositamente dedicata all'haloterapia.

Nella molteplicità delle iniziative che il centro medico continua a offrire, dopo le esperienze del corso di primo soccorso pediatrico che tante adesioni ha fatto rilevare sul territorio, si segnala una nuova iniziativa: la Dott,ssa Paola Radicioni, direttore sanitario del centro medico, terrà prossimamente (il 20/04/2013 e il 11/05/2013) due corsi inerenti gli incidenti domestici in età pediatrica e le modalità per prevenirli.
Riflettendo sull'assunto che gli incidenti domestici sono tra le primissime cause di morte in età pediatrica, risulta di tutta evidenza l'opportunità di formare e informare famiglie, insegnanti e operatori del settore circa le modalitaà di prevenirli e affrontarli in maniera consapevole e con la giusta competenza.

Ogni corso è aperto ad un massimo di 20 persone e il costo è pari a € 10,00 per ogni partecipante.

Per info, prenotazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi alla segreteria de “La Grotta di Sala”, Strada provinciale S. Angelo 117, Tel. 071659123.





La Grotta di Sale

Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 09-04-2013 alle 22:33 sul giornale del 11 aprile 2013 - 1187 letture