statistiche accessi

x

Rissa tra due minori marocchini in piazza del Duca, denunciati entrambi per lesioni

piazza del duca 2' di lettura Senigallia 05/04/2013 - Il 4 aprile alle ore 19 a Senigallia, un cittadino marocchino minorenne, regolare sul territorio nazionale, pregiudicato per lesioni personali, H. A., del 1995, residente in città, studente, ha denunciato telefonicamente al numero di pronto intervento 112 di aver subìto poco prima, in Piazza del Duca, un’aggressione da parte di un coetaneo connazionale indicato sommariamente coi presunti nome e cognome.

Il ragazzino, dopo aver raggiunto l'ospedale a bordo del 118, è stato sottoposto all'amputazione della falange del mignolo della mano destra, riportando anche una lacerazione alla falange dell'indice della mano sinistra e vari graffi al volto. Per questo è stato e ricoverato in attesa di essere sottoposto ad un intervento chirurgico, con prognosi di 30 giorni.

L’immediata attività info-investigativa, avviata dai Carabinieri di Senigallia insieme al Nucleo Operativo Radiomobile, ha permesso ricostruire l'esatta dinamica individuando l'aggressore in C. M., anche lui minorenne del 1995, residente a Falconara Marittima, nullafacente. Anche lui, alle 21:30 dello stesso giorno si era recato autonomamente in ospedale per sottoporsi alle cure dei medici che gli hanno diagnosticato una distorsione al polso sinistro e una ferita da taglio alla mano destra con prognosi di 7 giorni.

I militari hanno quindi denunciato all’ Autorità Giudiziaria minorile entrambi i ragazzini per il reato di lesioni personali aggravate dall’uso di armi. Inoltre, C. M. è stato sottoposto ad “accompagnamento a seguito di flagranza” e affidato ai genitori. Infine, gli accertamenti condotti sul luogo dell’aggressione, non hanno consentito di rinvenire né armi da taglio compatibili con le ferite riportate da entrambi i minorenni, né sono stati individuati testimoni, né sono state acquisite immagini utili alle indagini poiché assente in quella piazza un sistema di rilevamento delle immagini. L'Autorità Giudiziaria minorile, ha disposto l’affidamento di H. A. ai servizi sociali del Comune di Senigallia non essendo stato trovato alcun parente maggiorenne convivente.






Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2013 alle 16:39 sul giornale del 06 aprile 2013 - 1089 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LqT





logoEV
logoEV
logoEV