statistiche accessi

x

Patto di stabilità, Lodolini (Pd): 'Il grido di allarme del sindaco Mangialardi va raccolto'

emanuele lodolini 1' di lettura Senigallia 17/03/2013 - Il grido di allarme lanciato dal Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, per consentire ai Comuni di sbloccare risorse ed avviare i pagamenti dei loro debiti verso le imprese, non va fatto cadere, anzi va raccolto.

Non dobbiamo lasciare soli i Comuni e gli Enti locali in questi frangente difficilissimo. Allentiamo il Patto di stabilità, almeno per i comuni virtuosi, ridiamo fiato al sistema economico locale, evitando ulteriori chiusure e licenziamenti. Il Parlamento inizi, subito, i suoi lavori, si riunisca, prenda l’iniziativa e deliberi di conseguenza.

Non si tratta nemmeno di rinviare l’equilibrio di bilancio raggiunto, ma di agire all’interno dei margini che ci dà l’avanzo primario e consentiti dalle regole europee. Proprio nei giorni scorsi, in uno specifico comunicato (13-03-2013), avevo del resto, messo in fila quelli che a mio avviso sono i provvedimenti che il Parlamento deve assumere quanto prima”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2013 alle 19:14 sul giornale del 18 marzo 2013 - 1947 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, emanuele lodolini, falconara, politica, pd, patto di stabilità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/KIw





logoEV
logoEV
logoEV