statistiche accessi

x

Scoperta 'agenzia del sesso' tra Senigallia ed Ancona, due arresti e sei denunce

Prostituzione 1' di lettura Senigallia 03/03/2013 - Scoperto giro di prostituzione tra Senigallia ed Ancona: due arresti e sei denunce. Questo il bilancio di un'operazione della Squadra Mobile di Ancona. A capo dell'organizzazione due donne.

Due donne a capo del giro di prostituzione lungo la costa, le due gestivano una vera e propria agenzia del sesso sia su strada che in appartamenti. A finire in manette due brasiliane, una di 30 e una di 43 anni.

L'organizzazione italo-sudamericana avviava alla prostituzione giovani donne, ma anche viados provenienti dal Sudamerica. Scatta così la denuncia per altre sei persone coinvolte nel giro: si tratta di tre italiani e tre brasiliani. Sia le ragazze che i viados, frenquentavano la zona tra Senigallia ed Ancona.


A far traboccare il vaso la confessione di una delle giovani innamorata di un anconetano, da cui ha avuto anche un figlio. La coppia ha subito minacce, anche di morte, da parte dell'organizzazione dopo essere venuti a conoscenza che la donna voleva lasciare il giro. E' così che la Polizia é riuscita poi ad incastrare i responsabili.

Ora dovranno rispondere oltre di sfruttamento della prostituzione, anche di favoreggiamento di immigrazione clandestina.





Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2013 alle 19:02 sul giornale del 04 marzo 2013 - 6176 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, ancona, laura rotoloni, senigalli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/J0Q





logoEV
logoEV
logoEV