x

Ripe: maltrattamenti in famiglia, denunciato un 41enne di Corinaldo

Violenza 1' di lettura Senigallia 21/02/2013 - Costringe la madre a vivere in condizioni di terrore e continua sofferenza fisica e morale, denunciato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia.

B.D., 41enne nato a Corinaldo ma residente a Ripe, è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Ripe a conclusione delle indagini avviate da una denuncia-querela a suo carico.

Il 41enne lo scorso 15 gennaio infatti sarebbe stato denunciato da un cittadino per il reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone.

Al termine delle indagini, grazie anche ad alcuni testimoni, i militari avrebbero accertato che il querelato dal mese di agosto 2009 al 9 gennaio 2013 avrebbe costretto la propria madre convivente di 62 anni , a vivere in un condizioni di terrore e di continua sofferenza fisica e morale.

Pertanto ora B.D. dovrà rispondere del reato di maltrattamenti in famiglia.






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2013 alle 17:44 sul giornale del 22 febbraio 2013 - 3355 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ripe, corinaldo, violenza, Sudani Alice Scarpini, maltrattamenti in famiglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/JOz