x

Montemarciano: una ‘barca’ di rifiuti sul lungomare di Marina

rifiuti sul lungomare di Marina 2' di lettura 16/02/2013 - Una ‘barca’ di rifiuti a Montemarciano. Il lungomare di Marina, già in criticità per l’erosione della costa, si trova ora a fare i conti con il degrado ambientale.

Da diversi giorni sotto gli occhi di tutti i passanti è ben visibile la gran quantità di rifiuti abbandonati. Bottiglie di plastica, buste, contenitori di detersivi, gomme di automobili, cassette in plastica, cartacce e molto altro ancora. Tutto materiale che è stato abbandonato in ogni lato e angolo del lungomare, comprese le zone in prossimità dei ristoranti aperti tutto l’anno.

Una vera inciviltà che campeggia alla luce del sole senza che le autorità preposte intervengano per la loro rimozione mettendo a rischio anche l’incolumità di quanti, approfittando della tranquillità invernale e dell’assenza del traffico, si recano quotidianamente sul tratto di lungomare per fare passeggiate, portare a spasso il cane e fare jogging. Infatti bottiglie e altri oggetti in plastica, per lo più, sono spezzati e di conseguenza taglienti, oltre che di ostacolo.

Nel tratto destinato ai parcheggi, tra la strada e la ferrovia in questi giorni è comparsa addirittura una barca carica di rifiuti. Le imbarcazioni dei pescatori e degli amanti del mare che solitamente erano posizionate sull’arenile, dopo la pesante mareggiata del 1 novembre in cui furono danneggiati i marciapiedi e le infrastrutture stradali, oltre l’arenile e i locali o stabilimenti balneari le cui fondamenta sono posizionate sulle aree demaniali, sono state spostate nello spazio a ridosso della ferrovia adibita a parcheggio. Una scelta dettata dall’esigenza che ora rischia di alimentare il degrado e l’inciviltà. Ignoti hanno infatti utilizzato quelle barche per depositare i sacchi neri pieni di rifiuti, vecchie sedie in plastica e altro ancora.








Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2013 alle 18:52 sul giornale del 18 febbraio 2013 - 2136 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, rifiuti, Sudani Alice Scarpini, degrado, lungomare di marina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/JAM





logoEV
logoEV
logoEV