statistiche accessi

x

Lodolini all'incontro Sib-Confcommercio: 'Riaprire la trattativa sull’applicazione della Bolkestein'

emanuele lodolini 1' di lettura Senigallia 16/02/2013 - Emanuele Lodolini, candidato Pd alla Camera dei Deputati, ha partecipato venerdì all'incontro promosso da Sib-Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Ancona al quale i candidati alle prossime politiche sono stati chiamati ad esporre le proprie intenzioni nei confronti della categoria dei concessionari demaniali marittimi.

Per Lodolini occorre riaprire la trattativa con Bruxelles sull’applicazione della Bolkestein in materia di concessioni demaniali ad uso turistico ricettivo, trasformare l’Enit in società per azioni e affidargli la promozione integrata dell’offerta turistica nazionale, armonizzare l’Iva sui servizi turistici a livello europeo, istituire un Fondo nazionale per le micro e piccole imprese turistiche e trasformare la tassa di soggiorno in tassa di scopo per il turismo.

Sono le principali proposte avanzate da Lodolini all'incontro. "Il Partito democratico è l’unica forza politica che ha dedicato una specifica elaborazione politica a questo comparto strategico per l’economia nazionale, che contribuisce al Pil per il 9%. Sono anni -concude- che gli operatori turistici sono abbandonati a loro stessi, ora con la proposta complessiva del Partito democratico il prossimo governo avrà a disposizione una piattaforma sulla base della quale sarà possibile approvare misure strutturali per restituire slancio all’intera filiera dei servizi turistici. Cosa di cui si potranno giovare le centinaia di imprese che operano sul nostro territorio".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2013 alle 10:12 sul giornale del 18 febbraio 2013 - 685 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, falconara, politica, bagnini, senigallia, pd, demanio marittimo, sib confcommercio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/JAc





logoEV
logoEV
logoEV