Montemarciano: furto di macchinari da lavoro edile, arrestato un 31enne falconarese

Arnaldo Spinelli 1' di lettura 08/02/2013 - Sorpreso a rubare alcuni macchinari da lavoro edile per un valore complessivo di 3 mila euro dalla proprietà di un imprenditore di Montemarciano. In manette un 31enne pluripregiudicato di Falconara Marittima.

Si tratta di Arnaldo Spinelli, pluripregiudicato nullafacente di Falconara Marittima, che nel primo pomeriggio di venerdì è stato sorpreso dai carabinieri mentre tentava di trafugare i mezzi meccanici con l'ausilio di un autocarro Fiat 40 intestato alla moglie.

Pertanto il 31enne, arrestato in flagranza di reato con l'accusa di furto aggravato, è stato accompagnato nella propria abitazione in attesa del processo per direttissima.






Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2013 alle 18:03 sul giornale del 09 febbraio 2013 - 2034 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, arresto, Sudani Alice Scarpini, carabinieri di senigallia, furto aggravato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Jdo


...Hei, calma, ma che diavolo è successo?
Ogni giorno mettono dentro uno Spinelli?

@ daniele..
no ti sei sbagliato
lo hanno riaccompagnato a casa
(quello che scrivo sotto è una provocazione)
fa nulla, in fin dei conti cercava di prendere del materiale.. che non ha preso.
se la comunità gli desse una diaria di 20 euro al giorno in modo che possa campare dignitosamente ci guadagnamo tutti,
non si scomodano carabinieri e vigili e neppure avvocati difensori e magistrati per il processo.
AMARAMENTE

Con venti euro si paga a malapena le sigarette.....E la benzina? Il ristorante? l'aperitivo? Chi paga?

Siamo al ridicolo totale, una commedia grottesca recitata da due attori protagonisti, uno stato inesistente e incompetente e i furbacchioni che ne approfittano. L'attore non protagonista, ma vittima, è il cittadino che paga le tasse e tutte le più piccole multe legate alla più piccola infrazione commessa.

Ripeto quello che ho già scritto per l'altra spinelli indagata per truffa e con precedenti:
a) nessuno è colpevole fino a sentenza passata in giudicato. Questo vale per buona parte dei politici che ci comandano e quindi deve valere anche per gli ultimi;
b) gli zingari ed i rom sono minoranza, senza terra, riconosciute dallo stato italiano e discriminate da tempo. Ho dei diritti che spesso non gli vengono rispettati ed hanno dei doveri come tutti i cittadini a cui devono adempiere.
Quindi una volta per tutti deve essere verificato se sono gli SPINELLI stati rispettati nei loro diritti e quindi nel caso negativo devono essere aiutati ma devono poi rispettare le regole nell'altro caso non è più possibile questa situazione.
E' degenerata. A Falconara Marittima si ha spesso anche paura ha parlare degli SPINELLI.

ice25 Utente Vip

08 febbraio, 22:29
Basta non se ne'po piu' non pubblicatele piu' queste notizie fanno
solo inc................ e' una presa per il c......
per i cittadini farebbe piacere sentire magaridopo che lo hanno preso gli mettono un bel giubbinmo tipo anas giallo e gli fai pulire le strade i cessi e vis discorrendo almeno ottieni in cambio qualcosa visto che rubano e poi se ne stanno fuori.

@redazione
In un altro articolo sono state messe le iniziali del presunto colpevole
Qui anche se s quanto pare è stato colto in flagrante
Nome end cognome
Considerando che solo il giudice emette la sentenza di condanna
Non mi sembra corretto mettere nome end cognome

@giorgino
La nostra linea editoriale è che, tranne nel caso di minori, se abbiamo il nome intero lo pubblichiamo. Siamo convinti sia giusto così.




logoEV
logoEV