statistiche accessi

Montemarciano: l'amministrazione replica all'opposizione sull'illuminazione del casello

casello di Montemarciano 2' di lettura 30/01/2013 - Fa bene il Consigliere Grilli a precisare che la tematica dell’illuminazione delle rotatorie esterne al casello ricade al di fuori del territorio comunale tanto più su strada Provinciale e per opere realizzate da Autostrade, ma nonostante dovessero essere altri gli Enti coinvolti in questa vicenda, il Comune di Montemarciano non ha mancato di interessarsene già da tempo.

Dopo circa un mese e mezzo dall’apertura del casello, vedendo un ritardo nell’accensione delle luci in mezzo alle rotatorie, abbiamo accertato che la competenza in materia era della Provincia; immediatamente contattato il responsabile del servizio viabilità questo ci confermò che l’Ente era in procinto di fare il mandato di pagamento all ‘Enel (che venne effettivamente fatto il 16 ottobre).

Il 14 novembre della vicenda, tramite mail, venne direttamente interessata il Commissario della Provincia Casagrande proprio per informarla che a quella data i lampioni delle rotatorie erano ancora spenti.
Il ritardo a questo punto sembra addebitabile ad una società intermediaria che opera con Enel e che riuscì a comunicare il pagamento fatto dalla Provincia solo dopo l’Epifania. Circa il 10 gennaio Enel ha appaltato i lavori di allaccio e quindi l’accensione dovrebbe avvenire oramai nel giro di pochi giorni.

Nel frattempo il Comune aveva anche interessato sia il limitrofo comune di Chiaravalle che la direzione della società Spea, che lavora per Autostrade, della problematica relativa ai ristagni di acqua in caso di pioggia che si formano attorno alle due rotatorie al fine di trovare una soluzione.

L’Amministrazione dimostra sensibilità verso le problematiche che appartengono al proprio territorio , ma anche a quelle che, come in questo caso, su di esso hanno dei riflessi. Il buio della zona in fondo all’abitato di via Gabella può rappresentare un pericolo alla circolazione stradale e per questo ci eravamo attivati anche se ad altri sarebbero spettate le competenze.

Riteniamo comunque che l’apertura del Casello autostradale abbia rappresentato un’opportunità ed un valore aggiunto per il nostro territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2013 alle 16:02 sul giornale del 31 gennaio 2013 - 630 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, politica, Comune di Montemarciano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/IPt





logoEV