statistiche accessi

Corinaldo: Cicconi Massi sul ponte sul Cesano, 'Impegno e dialogo per raggiungere l'obiettivo'

ponte sul fiume Cesano travolto dalle acque 2' di lettura 30/01/2013 - Sì al ponte Bailey per rimettere in moto l’economia. Ripristinare la viabilità tra Corinaldo e Mondavio è fondamentale – dichiara Giacomo Cicconi Massi, Segretario Confartigianato Senigallia – In assenza di una infrastruttura di collegamento i cittadini e i mezzi delle attività produttive locali sono costretti a utilizzare vie secondarie con aggravio di costi e spreco di tempo.

Siamo perciò favorevoli all’impianto del ponte Bailey sul fiume Cesano, una struttura certamente provvisoria, ma comunque funzionale a rimettere in comunicazione due territori, separati dal crollo del guado. Una soluzione dai costi contenuti e immediata che reputiamo possa essere la più idonea per ripristinare in tempi rapidi la viabilità. Ci sono tutti i presupposti alla installazione del collegamento e riteniamo perciò opportuno che si proceda su tale via, con una tempistica rigida e stretta, perché il territorio grazie a questa opera possa essere di nuovo e il prima possibile connesso e operativo, in attesa della realizzazione del nuovo ponte, quello definitivo.

La Confartigianato crede che solo con il dialogo e la concertazione con le Istituzioni si possa addivenire a risultati concreti, quali quelli che già si stanno ottenendo. Tavoli di lavoro aperti a tutte le forze operative dove si prendono decisioni per il bene della comunità e si ha ben chiaro l’obiettivo e per esso si lavora. Questo è quanto sta accadendo adesso. Confartigianato è presente alle riunioni e agli incontri che si stanno susseguendo assieme agli Enti e alle Istituzioni con cui ha saldi rapporti e dialoga perché insieme si possa arrivare alla soluzione migliore per il bene di cittadini e imprese. L’assenza di un collegamento diretto interno tra le due sponde del fiume sta infatti causando danni importanti all’economia locale.

Solo con un impegno partecipato – conclude Giacomo Cicconi Massi di Confartigianato - si può raggiungere l’obiettivo e riscontriamo con soddisfazione l’adesione e il coinvolgimento anche di altre sigle, come già da noi proposto. Al contrario non apprezziamo l’atteggiamento polemico di alcuni movimenti che, a priori, sono ricorsi alle vie legali scatenando una campagna di diffide: non è questo il tempo delle recriminazioni e delle colpevolizzazioni. È piuttosto necessario lavorare tutti insieme per raggiungere quello che è, e deve essere, un obiettivo comune: ripristinare il prima possibile il collegamento sul fiume, per il bene della comunità e dell’economia locale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2013 alle 14:11 sul giornale del 31 gennaio 2013 - 1164 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, corinaldo, ponte sul fiume cesano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/IOX





logoEV
logoEV
logoEV