statistiche accessi

Redditi dei politici: Marcellini e i medici i più 'ricchi'. Ecco gli stipendi di consiglieri e assessori

Maurizio Mangialardi 3' di lettura Senigallia 25/01/2013 - E' stata resa nota sul sito istituzionale del Comune la pubblicità della situazione patrimoniale dei consiglieri, degli assessori e del sindaco. Ai redditi dichiarati, riferiti al 2011, si aggiungono poi i compensi, sempre relativi al 2011, per la partecipazione alle attività istituzionali.

Consiglieri Comunali:
Secondo quanto dichiarato dai consiglieri comunali, a guidare la classifica dei "paperoni" sono i medici. In testa c'è infatti Massimo Marcellini con 131.561 euro e a seguire Luciano Quagliarini con 108.187. Al terzo posto figura l'ex consigliere Lorenzo Magi Galluzzi, che non è un medico, ma che ha dichiarato un reddito di 93.883 euro. A seguire tornano i medici, con gli 85.879 euro di Margherita Angeletti e i 79.203 euro di Carlo Girolametti. La "classifica" presegue con Roberto Paradisi, che con 70.884, è il libero professionista più "ricco". La graduatoria prosegue con Giulio Donatiello 41.386 euro, Adriano Brucchini 37.303, Luigi Rebecchini 35.622, Alessandro Cicconi Massi 25.658, Simonetta Bucari 29.013, Roberto Mancini 27.988, Maurizio Salustri 26.711, Monica Antonacci 26.473, Ilaria Ramazzotti 25.908, Mauro Gregorini 23.183, Oliviano Sartini 20.931, Simeone Sardella 16.816, Alessandro Mazzarini 16.613, Enzo Monachesi 15.806, Mario Fiore 14.291, Enrico Pergolesi 10.694, Massimiliano Giacchella 10.254, Gabriele Cameruccio 13.988, Paolo Battisti 9.313, Maurizio Perini 4.618, Vania Bucci 4.494. Due i consiglieri che non hanno dichiarato alcun reddito per il 2011, Enrico Rimini e Dario Romano. Non ha invece comunicato la sua posizione reddituale il consigliere Fabrizio Marcantoni.

Ai redditi personali dei consiglieri si aggiungono poi i compensi ricevuti per l'attività istituzionale svolta (la partecipazione alle commissioni e ai consigli comunali). Compensi che vanno dai 3.211 euro di Alessandro Cicconi Massi ai 751 euro di Fabrizio Marcantoni. Nessun compenso hanno ricevuto nel 2011 i consiglieri Monica Antonacci e Maurizio Perini perchè entrati in consiglio nel 2012.

Giunta e Presidente del Consiglio Comunale:
Altra classifica quella relativa ai redditi dichiarati dalla Giunta. In pole figura Fabrizio Volpini con 88.444 euro, a seguire Stefano Schiavoni con 32.325 euro, Francesca Michela Paci con 30.369, Simone Ceresoni 25.739, Maurizio Memè 24.004, Gennaro Campanile 21.897, Maurizio Mangialardi 8.251 (che ha rinunciato ai 29.000 del suo lavoro da insegnante) e Paola Curzi con 750. Da precisare che i redditi dichiarati sono quelli "imponibili", al netto delle detrazioni. Sul fronte delle indennità percepite, la più alta è quella del sindaco Mangialardi che percepisce 39.239 euro, seguono Fabrizio Volpini con 17.658 euro e Paola Curzi con 17.658.

Indennità dimezzate (se l’amministratore è lavoratore dipendente che non ha richiesto l’aspettativa) nei casi di Stefano Schiavoni con 8.829 euro, Francesca Michela Paci con 8.829, Maurizio Memè con 10.791 e Gennaro Campanile con 8.829 euro. A percepire un'indennità è anche il presidente del Consiglio Comunale Enzo Monachesi che nel 2011 ha ricevuto la somma di 17.658 euro.

In pdf l'elenco dettagliato dei redditi 2011 degli amministratori cittadini.








Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2013 alle 14:03 sul giornale del 26 gennaio 2013 - 6959 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, giulia mancinelli, politica, stipendi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/IEj





logoEV
logoEV