statistiche accessi

Ciao Gabriele... Il ricordo del Senigallia Calcio

2' di lettura Senigallia 17/01/2013 - Nel giorno del funerale del piccolo Gabriele Angeloni Baldoni, l'11enne strappato prematuramente alla vita e all'affetto dei suoi cari da una forma di leucemia, il Senigallia Calcio rende omaggio al proprio giocatore con una lettera pubblicata sul sito ufficiale della squadra che riportiamo integralmente.

Il Senigallia Calcio con questo comunicato vuole manifestare il suo cordoglio alla famiglia di Gabriele, il giovane atleta della propria squadra Esordienti, tragicamente scomparso a soli 11 anni. Classe 2001, bambino allegro e sempre rispettoso di tutti e tutto al quale, a dire del suo allenatore, piaceva molto giocare in attacco. “Abbiamo appreso con costernazione e profonda amarezza la notizia della improvvisa scomparsa - ha dichiarato l’allenatore Frulla Massimiliano, e siamo rimasti senza parole”.

L’Allenatore ricorda con affetto Gabriele, bambino che descrive in due parole “si voleva far voler bene da tutti…….” e rivolge a nome di tutti i compagni di squadra, dei dirigenti e di tutto lo staff tecnico il cordoglio alla mamma Graziella, al babbo Maurizio, alla sorella Gloria e a tutti i suoi familiari per la scomparsa di “un amante dello sport e soprattutto di un bambino che amava il gioco del cacio”. “Oggi - ha detto Frulla - è un giorno triste per tutta la Città di Senigallia, non solo per la comunità di sportivi”.

Sarà nostra cura ricordare Gabriele nel turno settimanale dei vari campionati, è sarà quindi osservato un minuto di silenzio - ha aggiunto il presidente Paolo Gasparini - sui campi di calcio che ci vedranno protagonisti. Due parole ai genitori: “Purtroppo il destino è un mare senza sponde che con improvvisa furia ci sommerge e ci annulla, coraggio fatevi forza noi vi saremo vicini con il Nostro più vivo cordoglio”.

Il Senigallia Calcio ha inoltre scelto di ricordare Gabriele, solare e appassionato di calcio, con una foto che lo ritrae allo Stadio San Siro dove la squadra 'Esordienti' è stata accompagnata nel mese di maggio.







Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2013 alle 13:57 sul giornale del 18 gennaio 2013 - 6090 letture

In questo articolo si parla di cronaca, senigallia, calcio, Sudani Alice Scarpini, senigallia calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ij6





logoEV
logoEV
logoEV