statistiche accessi

Ostra Vetere: riqualificazione urbana, presentato dal Comune progetto da 10 milioni di euro

2' di lettura 13/01/2013 - “Si tratta, nel complesso, di un obiettivo ambizioso – ha detto il Sindaco Massimo Bello - ma realizzabile fin da subito appena ci sarà comunicato l’esito".

"L’Ufficio Tecnico, l’Arch. Petrini e la Giunta hanno lavorato all’unisono e con impegno, trasformando un’idea fattibile e sostenibile in progetto. Appena il bando è uscito, l’Amministrazione è stata nelle condizioni di presentare nei tempi la sua proposta progettuale allo Stato. Dei 10 milioni di euro previsti, è bene sottolineare che non ci sono oneri per il Comune e, laddove il progetto venisse finanziato interamente o parzialmente, vedrebbe riqualificarsi un’importante e significativa parte di “città pubblica”. Ora si tratta di aspettare e sperare che tra i Comuni che lo stato finanzierà, ci sarà anche il nostro".

Il Comune di Ostra Vetere è tra 400 comuni italiani che hanno risposto al primo bando, introdotto dal “Decreto Sviluppo” (D.L. 22 giugno 2012 , n. 83), relativo al “Piano nazionale per le città”. Si tratta di un bando che finanzia i “contratti di valorizzazione urbana”, i quali debbono avere ad oggetto “un insieme coordinato di progetti ed azioni finalizzati a rilanciare i progetti di riqualificazione delle aree urbane e conseguentemente dell’economia e dell’occupazione”.

Il “contratto di valorizzazione urbana”, presentato due mesi fa dall’Amministrazione comunale di Ostra Vetere al Governo per un importo complessivo di 10 milioni di euro, è all’esame della commissione nazionale incaricata di valutare i progetti. Il progetto riguarda la riqualificazione di parte dell’area urbana del centro storico per migliorare la dotazione infrastrutturale e sociale.

Tre sono gli assi e gli ambiti d’intervento previsti nell’ambito della proposta progettuale presentata dalla Giunta: una nuova sede del Centro Diurno intercomunale situata a ridosso del centro storico; potenziamento dei percorsi pedonali idonei allo spostamento dei cittadini all’interno del centro abitato ed il collegamento con il confinante centro abitato del Comune di Barbara; incrementare la dotazione di attrezzature pubbliche con particolare attenzione al risparmio energetico degli edifici pubblici per adeguarli agli obiettivi dell’Unione europea, creando contenitori a valenza sociale per giovani, famiglie, studenti e alla riconversione e riqualificazione di spazi pubblici dismessi.

In particolare, l’Amministrazione comunale si è concentrata su alcuni interventi, disegnando una progettazione che riconfigura parte del centro storico. La delibera approvata dalla Giunta prevede 6 interventi organizzati secondo una serie di fasi autonome, ma consequenziali così individuate: nuovo Centro diurno per i diversamente abili, nuovo Polo scolastico, riqualificazione viabilità, ex scuole elementare e media, scalinata via Marconi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2013 alle 23:58 sul giornale del 14 gennaio 2013 - 1241 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, massimo bello, comune di ostra vetere, riqualificazione urbana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Iao





logoEV
logoEV
logoEV