statistiche accessi

Furti e rapine, tre arresti tra Senigallia, Corinaldo e Ripe

Posto di blocco dei Carabinieri 1' di lettura Senigallia 13/01/2013 - Un minorenne albanese, classe 1996, è stato arrestato per tentata rapina dai carabinieri della stazione di Corinaldo, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale per i Minorenni dell’ Umbria.

Il minore è ritenuto responsabile della tentata rapina commessa il 24 settembre 2012. Inoltre, i Carabinieri di Ripe hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria S. D., croata classe 1993, senza fissa dimora. La giovane è ritenuta responsabile del furto in abitazione avvenuto a il 10 ottobre 2012 a Monterado.

Sempre per furto, questa volta aggravato, è stato deferito in stato di libertà dai carabinieri di Senigallia S.A., classe 1972, pregiudicato. L'uomo avrebbe rubato un iPhone all'interno di un hotel di via Goldoni, lo scorso 28 giugno.






Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2013 alle 19:02 sul giornale del 14 gennaio 2013 - 1580 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ripe, corinaldo, furto, controlli, posto di blocco, tentata rapina, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Iah





logoEV
logoEV
logoEV