Il futuro della statale dopo la complanare: la Giunta chiede aiuto all'Università Tor Vergata

2' di lettura Senigallia 12/01/2013 - Una ricerca finalizzata all’analisi urbanistica e ambientale e alla formulazione di proposte per una riqualificazione del tratto urbano della statale 16.

E' la convenzione sottoscritta dal Comune con l'Università Tor Vergata di Roma con l'obiettivo di individuare una nuova funzionalità della statale alla luce dell'imminente apertura della complanare che alleggerirà il traffico dalla SS16.

“L'obiettivo della ricerca -come spiega la delibera di Giunta- è quello di definire le linee guida del processo di trasformazione della statale 16 con particolare riferimento ai vari sistemi edilizi presenti, alle trasformazioni in atto e alle opportunità determinate dalla riconfigurazione della mobilità urbana da parte della complanare”. Oggetto privilegiato della ricerca sono quei “nodi urbani che assumono un ruolo strategico di impulso e innovazione in relazione alla facciata litoranea e alla promozione della mobilità sostenibile”.

Tra questi un’attenzione particolare è rivolta al comparto strategico ricompreso tra l’Hotel Marche e la Rocca Roveresca. Un'area, attraversata appunto dalla statale, per cui la Giunta intende studiare soluzione in grado di bypassare la barriere della SS16 per creare un collegamento diretto tra il mare e il centro storico. Secondo la convenzione approvata dalla Giunta, l’incarico di ricerca affidato al dipartimento di ingegneri di Tor Vergata è organizzato nell’arco di 24 mesi per un corrispettivo economico di 79.860 euro suddivisa in tre rate da pagare dal 2012 al 2014.

Dal canto suo l'Università si impegna a redigere uno studio contenete “le linee guida e un masterplan per la riqualificazione urbana dell’area contigua alla S.S. 16, con particolare riferimento ai differenti contesti urbani attraversati dall’asse viario, alle interazioni con la facciata litoranea, alla promozione della mobilità sostenibile e ai nodi di sviluppo strategici per lo sviluppo urbano”. Inoltre l'Università inoltre elaborerà dei progetti planivolumetrici sui possibili sviluppo economici e funzionali del comparto tra l’Hotel Marche e la Rocca Roveresca.






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2013 alle 00:09 sul giornale del 12 gennaio 2013 - 3582 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, statale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/H8i





logoEV
logoEV