statistiche accessi

Denunce Tarsu o variazioni entro il 20 gennaio prossimo

raccolta rifiuti 1' di lettura Senigallia 11/01/2013 - Si ricorda alla cittadinanza che, come negli anni scorsi, scadrà il prossimo 20 gennaio il termine per denunciare su apposito modello la superficie da tassare, o le avvenute modificazioni al riguardo ai fini dell’applicazione della tassa rifiuti.

A norma del D. Lgs. 507/1993 e successive modifiche, la comunicazione spetta a tutti coloro che occupano o detengono locali o aree scoperte operative all’interno del territorio comunale. La denuncia va presentata per le nuove occupazioni o per le variazioni intervenute fino al 31.12.2012.

Il modello per la dichiarazione è scaricabile anche nel sito web comunale, www.comune.senigallia.an.it , nella sezione “Mi interessa/tasse e imposte comunali”, dove è possibile consultare anche il regolamento Comunale per l’applicazione della Tarsu, la delibera comunale per la determinazione delle tariffe ed altre notizie utili. Naturalmente, nel caso in cui le condizioni di tassabilità siano rimaste invariate, non si deve procedere ad alcuna richiesta di modifica.

Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio Tributi (Palazzo ex Gil – Viale Leopardi, 6), aperto al pubblico il lunedì e il mercoledì dalle ore 9 alle 12.30 e il venerdì solo per appuntamento (da richiedere telefonando in portineria al n. 071.6629563 dalle ore 8 alle 13). L’ufficio è raggiungibile anche ai numeri 071.6629338 – 370 – 430 o alla mail o.petrolati@comune.senigallia.an.it .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2013 alle 14:35 sul giornale del 12 gennaio 2013 - 1141 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/H7y





logoEV