statistiche accessi

Honda CR-Z, un usato sensato

2' di lettura Senigallia 11/01/2013 - Con la crisi imperante, il mercato delle auto usate, attualmente, sta facendo registrare un’impennata di vendite importante. In questo mercato, poi, spiccano senza ombra di dubbio le auto ibride, che possono offrire la possibilità di risparmiare sensibilmente sui consumi.

La benzina aumenta di giorno in giorno e quindi optare per le auto ibride è sicuramente una decisione molto saggia. Se poi si guarda, come detto in precedenza, al mercato delle auto usate, allora non si può prescindere da porre l’attenzione sul marchio Honda.

La casa giapponese, infatti, rappresenta una di quelle che ha investito di più sulla ricerca orientata verso i propulsori ibridi. Le auto ibride con il marchio Honda sono diverse e tra queste spicca sicuramente la Honda CR-Z. Questo gioiello di tecnologia e innovazione è senza dubbio, è un auto ibrida dalla linea originale sia per quel che concerne l’esterno della vettura, sia per gli interni.

Questa coupé presenta, come nella migliore tradizione di queste vetture, delle dimensioni compatte. Lunga 408 cm e larga 174, questa vettura è leggermente più grande della Punto, solo 2 centimetri più lunga e 5 cm più larga e presenta un’altezza di 1395 mm. Aprendo lo sportello e sedendosi al posto di guida di questa vettura, ci si accorge come anche gli interni siano molto curati con il quadro comandi in puro stile giapponese. Sotto il cofano, invece, la Honda CR-Z presenta un motore a combustione interna che è abbinato ad uno elettrico, come nella migliore tradizione delle auto ibride. Per questa vettura, però, c’è una grossa differenza rispetto alle della categoria, perché è dotata di un cambio manuale e non automatico come spesso si trova in tutti gli altri modelli ibridi. Questa soluzione è stata adottata per consentire anche di ridurre al massimo i consumi e le emissioni di CO2, oltre che per migliorare sensibilmente le prestazioni della vettura.

Tra le auto usate, la Honda CR-Z è da considerarsi a tutti gli effetti una piccola sportiva viste le velocità che può raggiungere. Infatti la compatta giapponesina riesce a raggiungere una velocità di punta di 200 km/h e a passare da 0 a 100 km/h in 9 secondi e 9 centesimi. Per quel che concerne i consumi, la casa ha dichiarato che sono sicuramente da Economy Run, ovvero con una percorrenza media di 20 km con un litro di carburante. Questa fa della Honda CR-Z un auto che può essere paragonata quasi ad un modello compatto alimentato a gasolio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2013 alle 18:38 sul giornale del 11 gennaio 2013 - 644 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, auto, honda

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/H8z





logoEV
logoEV
logoEV