statistiche accessi

Rimini: 'Affitti, il Comune riscuote solo metà di quanto dovuto'

Enrico Rimini 2' di lettura Senigallia 07/01/2013 - L'interrogazione tratta di un argomento delicato, la riscossione di fitti inerente a locali di proprietà comunale, chiedendo e ribadendo al Sindaco e all'Assessore Paci il motivo per cui ne sono stati riscossi solamente poco più del 50% in merito al 2012, e come mai alcune "associazioni" le quali operano facendo somministrazione di bevande sino a tarda notte, non pagano neanche 1/4 di fitto paragonati ad altri locali commerciali, sempre di proprietà municipale, ubicati nelle stesse vicinanze.

Oltretutto un associazione che paga sui 4.300,00 eur iva compresa ancora non ha versato un euro per l'anno 2012. Inoltre le aree pubbliche date in affitto, per la quasi totalità del 40% non riscosso, risultano essere operatori telefonici mobili.

Come consigliere comunale, (poiché i cittadini stessi stanno contribuendo, forzatamente e obbligatoriamente, con un aumento della pressione fiscale municipale e non, quasi al massimo), chiedo in che modo l'amministrazione comunale sta gestendo la partita dei fitti, a mio modesto avviso la sta gestendo in maniera del tutto "ombrosa" e priva di senso istituzionale e civico, oltre al fatto che risulta essere non rispettosa nel confronti dei cittadini e degli operatori commerciali i quali, rinunciando magari a proventi, hanno pagato il proprio affitto al comune. Credo che qualche "associazione" se cosi la possiamo definire, la quale opera in maniera commerciale al massimo, da quest'Amministrazione è trattata con "un modus operandi" del tutto particolare.

Credo inoltre che prima di gridare "al lupo al lupo" perché non abbiamo più un euro neanche per chiudere una buca, bisogna guardare bene dentro casa propria e chiudere quei rubinetti che sino a poco tempo fa passavano del tutto inosservati anche se rimanevano aperti poiché era un tempo di "vacche grasse", oggi che è tempo di "vacche magre" bisogna scendere con i piedi per terra e prima di piangere addosso ai cittadini bisogna guardare dentro casa propria.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2013 alle 16:49 sul giornale del 08 gennaio 2013 - 2437 letture

In questo articolo si parla di enrico rimini, politica, senigallia, popolo della libertà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HXc





logoEV
logoEV
logoEV