statistiche accessi

Calcio: Vigor Senigallia sconfitta 2-0 dal Pagliare, in campo anche Ruggeri e Tombari

Ruggeri e Tombari 2' di lettura Senigallia 06/01/2013 - Esordio difficile per la Vigor Senigallia che alla prima giornata del girone di ritorno ha incontrato in trasferta un osso duro come il Pagliare. I rossoblu di Clementi, che alla vigilia del match (come avvenuto per Tommaso Ruggeri) hanno ritrovato dopo un breve periodo di allontanamento Massimo Tombari, cedono 2-0 agli avversari.

Una rete per ciascuna frazione di gara e i ragazzi di mister Vagnoni, che partono subito forte mettendo in difficoltà la difesa rossoblu già al 2’, conquistano l’intera posta in palio. Dopo un avvio difficile i rossoblu prendono coraggio e al 20’, dopo due tentativi di Pezzoli, hanno l’occasione di passare in vantaggio con Rossetti. Il Pagliare si salva e due minuti dopo insacca la rete dell’1-0. Langiotti manda il cuoio sui piedi di De Luca che serve Pezzoli. Il numero 9 del Pagliare non sbaglia, batte Moscatelli e regala il vantaggio ai suoi.

Rete pesante sul piano morale per la Vigor Senigallia che fatica a farsi vedere fino al 29’ quando, in contropiede, può riportare il risultato sulla parità. Rossetti serve Chiarucci che dalla destra tenta un cross al centro per Pesaresi, la palla però non è precisa e si perde sul fondo. Sul finale della prima frazione di gara i locali sfiorano il raddoppio con lo stesso autore del vantaggio ma il cuoio termina a lato.

Nella ripresa, in cui i tecnici si affidano agli stessi undici di partenza, i rossoblu provano a riaprire la gara prima con Sinigaglia e poi con Pesares, su cross da calcio d’angolo. Gol sbagliato gol subito. E al 27’ arriva il raddoppio del Pagliare. Ciotti, di testa, devia un tiro destinato probabilmente ad uscire e batte Moscatelli che nulla può.

Gli ospiti non demordono e provano ad accorciare il divario al 36’ e al 40’ (punizione dal limite per fallo su Bittoni) con Pesaresi ma Peroni si salva in entrambi i casi e il Pagliare, vicino al tris con Palma al 44’, portano a casa i tre punti in palio. Termina dopo 4’ di recupero sul 2-0 la gara tra Pagliare e Vigor Senigallia.

PAGLIARE 2: Peroni, Cafini, Merlonghi, Ciotti, Filipponi, Tedeschi, Bizzarri (15' st Alijevic), Chiappini, Pezzoli, De Luca (42' st Sciamanna), Langiotti (26' st Palma) All. Vagnoni A disposizione: Camaioni, Gregori, Capriotti, Tamburrini
VIGOR SENIGALLIA 0: Moscatelli, Siena, Gregorini S., Morganti, Ruggeri, Tombari, Chiarucci (5' st Bittoni), Sinigaglia (22' st Carboni), Rossetti, Pesaresi, Gregorini T. (26' st Marini) All. Clementi A disposizione: Schippa, Zoppi, Mancini, Paolini
ARBITRO: Martiniello della sezione di Macerata (Assistenti: Petracci e Gigli di Macerata)
RETI: 22' pt Pezzoli; 27' st Ciotti
NOTE: Ammoniti: Cafini, Pesaresi, Filipponi, Siena. Spettatori: 100 circa. Recupero: 1’+4’.






Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2013 alle 17:01 sul giornale del 07 gennaio 2013 - 1067 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, vigor senigallia, Sudani Alice Scarpini, massimo tombari, tommaso ruggeri, pagliare calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HVG





logoEV
logoEV
logoEV