statistiche accessi

Arte-terapia e Basket over limits: riprendono le attività della Fondazione Arca

autismo 2' di lettura Senigallia 06/01/2013 - Non siamo tutti uguali. E per fortuna. C’è chi è più socievole ed estroverso e chi meno.

Alcuni, più di altri, delle volte hanno bisogno di qualche stimolo in più, o magari, solo di qualcosa di bello, colorato e vivace per immergersi in una sintonia comunicativa. È proprio questo ciò che la Fondazione A.R.C.A. promuove e porta avanti. Nello specifico, sono due i corsi-laboratori che riprendono dopo la pausa natalizia. Martedì 8 gennaio l’appuntamento è con il laboratorio di Arte-terapia. Tali laboratori conducono bambini speciali e non nel fantastico e libero mondo dell'espressione artistica.

Un modo per comunicare e mettersi in relazione con gli altri attraverso codici diversi da quelli ritenuti consueti, ma dal potere espressivo ben più diretto e potente: l'arte. Partendo dalla narrazione di alcuni dei brani più salienti de “Il meraviglioso mago di Oz” i bambini saranno guidati alla scoperta dei materiali e della loro malleabilità di fronte all’espressione. Il tutto condividendo con il gruppo, non solo una storia narrata che unirà tutti in un viaggio fantastico, ma anche le differenti valenze e forme che ogni colore o supporto riescono ad assumere a seconda di chi li padroneggia. Un semplice modo che fa della condivisione un vero e proprio divertimento (i laboratori si svolgeranno ogni martedì dalle 18:00 alle 19:30 fino al 28 maggio presso la Parrocchia della Pace in via Raffaello Sanzio, 237).

Il secondo appuntamento è fissato per mercoledì 9 con il Basket over limits. L’A.S.D.M. (Associazione Sportiva Dilettantistica Maior - Educare attraverso lo Sport) , applicando il metodo Calamai, promuove le potenzialità integrative di uno sport di squadra come il basket over limits dove, il passaggio della palla e il palleggio, sono la meta per l’interazione fra compagni di squadra che trasformano la palestra in un luogo di scambio e collaborazione fra tutti i bambini e ragazzi che la frequentano attivamente (i corsi si terranno tutti i mercoledì dalle 16:00 alle 17:30 fino al 26 giugno nella palestra dell’ex Scuola della Polizia di Stato in via delle Caserme).

La Fondazione A.R.C.A. è un’organizzazione no profit che nasce dalla condivisione di un progetto sociale e culturale che lega due dimensioni apparentemente inconciliabili: Autismo e Arte. Le persone che ne fanno parte, esclusivamente volontari con varie competenze ed esperienze (medici, insegnanti, professionisti, operatori sociali, artisti e molti altri), condividono il perseguimento dell’unica finalità di arrecare benefici alle persone svantaggiate in quanto affette da disabilità e autismo.

Per saperne di più: http://www.fondazionearca.org/

Per info e prenotazioni:

Laboratori Arte-terapia: Rosa Coppola – 3395454254, rosarossa.coppola@gmail.com

Attività Basket over limits: Elisa Albani – 3337204109, elisa_albani@libero.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2013 alle 15:55 sul giornale del 07 gennaio 2013 - 954 letture

In questo articolo si parla di attualità, autismo, Fondazione A.R.C.A.

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HVD





logoEV
logoEV
logoEV