statistiche accessi

Master Cross: Borgo Ribeca di Senigallia consolida la posizione dei leader ai vertici dei settori

Master Cross Marche 2' di lettura Senigallia 03/01/2013 - Il Master Cross Marche open interregionale ha imboccato il lungo rettilineo d’arrivo stagionale. Borgo Ribeca di Senigallia ha consolidato la posizione dei vari leader ai vertici dei diversificati settori, non precludendo peraltro la possibiltà di recupero agli antagonisti più agguerriti.

Il campionato coordinato dalla Lega Ciclismo Uisp regionale del presidente Giancarlo Tordini rende merito ai sodalizi leader.
Il pianeta giovani vede il protagonismo dell’Uisp Senigallia (che vanta Yuri Torcianti e Gabriele Torcianti quali battistrada delle ultime nidiate in sella) e del Cicli Cingolani – Pianello di Ostra (capitanato dal veterano fanese Stefano Santini).

La New Mario Pupilli – Grottazzolina si avvale dell’amalgamato terzetto composto da Cinzia Zacconi, Emanuele Serrani, Massimo Viozzi.
L’Abitacolo Sporting Club – Rapagnano è battistrada con Alberto Gobbi.
Il club sambenedettese Bikers in Libertà si affida al crossista-promoter Adamo Re.
Le scuole che continuano a brillare di luce propria sono la Co.Bo. - 3 P Sport Pavoni – S.Severino Marche (forte del supergentleman Aldo Pavoni) e la Tormatic - Pedale Settempedano (scopritrice dell’under Lorenzo Aringolo).
La tappa senigalliese è stata griffata dal Cicli Cingolani e dall’associazione Borgo Ribeca.
I giudici Mezzabotta, Accattapà e Tordini hanno gestito la qualificata carovana di 111 crossisti.

La manifestazione ha esordito con il fondo gelato di prima mattina per poi sciogliersi nel fango della corsa-clou e concludersi con la gara delle promesse (fatte circuitare su un più agevole e breve anello).
Nel primo confronto, il gentleman durantino Ugo Vergari (Smirra Bike – Cagli) ha superato Stefano Santini ed il romagnolo Gabriele Arfilli (Hobby Bike).
Nella seconda sfida, Luca Michettoni (Bikers in Libertà) ha fatto valere le proprie doti di ‘carrarmato’ sul pesante terreno, superando Daniele Paseri (MondoBici Fermignano), Massimo Viozzi e Alberto Gobbi.
La kermesse dei giovanissimi ha premiato Yuri Torcianti su Antonio Candi (Alma Juventus Fano).
Corone femminili ad Alice Torcianti (Superbike) e Anastasia Carbonari (Emmeplast Montelupone – Osimo Stazione).

Ori di categoria a Daniele Paseri, Alberto Gobbi, Raffaele Radice, Franco Di Vita (su Pandolfini e Re), Biagio Lunardini (davanti a Pavoni), Daniela Stefanelli (seguita da Cinzia Zacconi), Elena Torcianti, Gabriele Torcianti.
Domenica, il Master Cross festeggerà l’Epifania nella Zona Industriale di Fermo, il cui allestimento sarà curato dalla Sace e dal Pedale Fermano.
Seguiranno le imperdibili tappe del Campionato Italiano Uisp (domenica 13 gennaio, a Modena) e del Campionato Marchigiano Uisp (domenica 20 gennaio a Sassoferrato, per l’impegno organizzativo del G.C. Avis – Santino Massi presieduto da Carlo Sabbatini).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2013 alle 18:58 sul giornale del 04 gennaio 2013 - 947 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, master cross marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/HRl





logoEV
logoEV
logoEV