A Natale orario continuato e apertura serale dei negozi, Fiore: 'I commercianti si adattino alla clientela'

negozi senigallia 2' di lettura Senigallia 05/12/2012 - Un dato di fatto è evidente, anche sulla scia della questione che si è aperta per la sosta gratis in centro durante le festività: il commercio sta vivendo un periodo molto complicato e per risollevarsi deve cambiare.

Viviamo in un periodo difficile e pieno di mutamenti per tutti, e l'unico modo per far rivivere il centro è quello di cambiare il modo di fare commercio, come tenere aperte le attività ad orari continuati e anche dopo cena. Su questo mi ritengo d'accordo con la CNA. Capisco bene le difficoltà in una scelta di questo tipo, soprattutto per i piccoli imprenditori, ma è necessario evolvere il modo di pensare e l'atteggiamento in questo settore. In questo senso il cambio degli orari di apertura dev'essere vista come una nuova opportunità da cogliere.

Sono i negozianti che devono venire incontro e adattarsi alla clientela ed è necessario un cambio di mentalità per sopravvivere in una realtà come quella odierna. L'operato, com'è stato fatto finora, non basta più e in questo il settore va indubbiamente rivisto a 360 gradi. Il commercio si deve rimettere in gioco e per fare questo sono necessarie anche nuove inventive, nuove idee, nuove creatività e un nuovo atteggiamento, per rimanere al passo dei tempi. Solo compiendo un vero e proprio scatto in avanti si potrà intravedere un futuro meno nebuloso.

In questo senso faccio un accorato appello perche tutte le attività del centro siano aperte durante le feste ad orario continuato e anche dopo cena con le vetrine vestite a festa e piene di colori, solo cosi il segnale tanto atteso, forte ed importante dato dall' amministrazione, ossia sosta di un euro dall' 8 dicembre al 6 gennaio a Piazza Garibaldi dalle ore 13 alle ore 19.30, avrà avuto un senso. Ora ai commercianti spetta il compito, non facile, di non disperdere questa apertura significativa e mai fatta prima.Questa e' la collaborazione che auspico e che serve per far crescere una città intera, senza il muro contro muro e l' abbaiare alla luna che rimane fine a se stesso e che finisce prima di iniziare.

Un grazie sincero va al Sindaco per aver dato il tanto atteso segnale, dando seguito all' impegno preso in Consiglio e aver ascoltato il grido di aiuto di un intera categoria e questa non e' pura e semplice piaggeria ma sono le parole sincere e vere di coloro i quali mi avevano incaricato di fare da tramite e consegnare le firme raccolte al primo cittadino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2012 alle 12:01 sul giornale del 06 dicembre 2012 - 4845 letture

In questo articolo si parla di attualità, negozi, vivi senigallia, mario fiore, prima commissione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GTe





logoEV
logoEV