Falconara: sarà un natale sull'acqua...

natale mercatini 5' di lettura Senigallia 04/12/2012 - “Abbiamo deciso di organizzare spettacoli itineranti per non lasciare da parte nessuno perché noi cerchiamo di rivitalizzare ogni piazza e angolo della città. Ormai il nostro logo Natale a Falconara e diventato simbolo dei tanti appuntamenti allestiti in città per le festività natalizie”. Parola del Sindaco Goffredo Brandoni questa mattina, assieme all’assessore Stefania Signorini, ha presentato in una conferenza stampa allestita al Pergoli il programma delle iniziative Natale a Falconara 2012.

Tante, diffuse in tutto il territorio comunale e davvero per tutti i gusti, le iniziative inserite nel cartellone falconarese del Natale 2012. Non mancheranno gli appuntamenti della tradizione, le iniziative must dell’amministrazione e i mercatini, che si snoderanno in tutti i quartieri della città. Ma sono davvero interessanti le novità 2012. Su tutte le Water Ball che invaderanno piazza Mazzini nel week end della vigilia di Natale (22/23/24 dicembre) e “Compleanno… in comune”. I riflettori, o meglio le luminarie si accenderanno sul Natale cittadino sabato 8 dicembre alle 16, quando nella centralissima piazza Mazzini illuminata a festa si esibiranno i bambini e i ragazzi delle scuole Aldo Moro, Leopardi e il Coro Artemusica nel Concerto di Natale e a seguire il Coro gospel contemporaneo “The Blue Voices Gospel Choir” proporrà un Concerto Gospel. Alle 21 la festa di sposta nella Chiesa di S. Andrea a Castelferretti per il “Concerto dell’Immacolata”, a cura della Procastelferretti, con l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Ancona e la Corale “O.Burattini” .

E le animazioni proseguiranno fino al 6 gennaio e in particolare nei week end, ma sono diversi anche gli appuntamenti infrasettimanali come ad esempio quello previsto per il 13 dicembre, festa di Santa Lucia, in Biblioteca: “Il giorno più corto che ci sia...” , una lettura animata per bambini a cura dell’associazione Acchiappasogni (Info 0719177768). Ma è anche un’altra la novità del Natale a Falconara 2012. “Le iniziative organizzate nei week end saranno itineranti – spiega l’assessore alla cultura Stefania Signorini – e si ‘ scambieranno di posto’ consentendo a chi vuole passare più tempo a Falconara di potersi godere, senza spostamenti, più di uno spettacolo”. Si parte venerdì 14 con l’animazione “Arriva Babbo Natale” che si sposterà dal Centro Commerciale Le Ville alla Galleria di via BIxio. Per proseguire sabato 15 con l’animazione itinerante “Apettando il Natale”, e i concerti in movimento dell’ “Angels voices choir” e “Marching band itinerante” che si alterneranno in piazza Mazzini e in piazza della Libertà a Castelferretti, prima dell’appuntamento in centro con il concerto de “il Diavolo e l’Acquasanta”.

Domenica 16 spazio ai concerti, in piazza Mazzini e al PalaLiuti, e alle “incursioni di danza urbana a cura di Hexsperimenta” che animeranno il centro pedonale. Mentre la sala Ex Mercato coperto ospiterà il “Mercatino di Natale” (sabato 15 e domenica 16 con orario 9-13 e 15,30-19,30). Gli appuntamenti si intensificano con l’avvicinarsi del Natale e dal 17 in poi ogni giorno sarà una sorpresa. Ma il clou del programma natalizio arriverà il 22 quando in Piazza Mazzini compariranno Il Carillon, un vero carillon di altri tempi, con ruote e motore, che vagherà per le vie del centro accompagnato da una ballerina sulle punte ed un settecentesco pilota, e le Water Ball, delle sfere trasparenti in cui infilarsi per scivolare magicamente sull’acqua della piscina mobile che campeggerà in piazza Mazzini fino al 24 dicembre. Alle Grotte del castello di Falconara Alta apre i battenti dal 24 dicembre e fino al 27 gennaio, il Presepe del Comitato di Rocca Priora, mentre dal 24 dicembre al 6 gennaio al castello di Castelferretti sarà possibile visitare la mostra di Presepi artigianali “La magia del Presepe”. Mentre il 5 e 6 gennaio la Parrocchia Visitazione B.V. Maria di Falconara Alta e la Società Operaia Mutuo Soccorso P.Pergoli hanno programmato il “Presepe vivente dei bambini a Falconara Alta”. Per l’occasione i bambini, in collaborazione con gli abitanti del centro storico, rievocheranno momenti tipici di vita al tempo della nascita di Gesù. Il 30 dicembre invece, al Palabadiali si festeggia per la prima volta a Falconara il “Compleanno….in comune”.

Un’occasione unica per i nati negli anni 1932 - 1942 - 1952 - 1962 - 1972 – 1982 per festeggiare insieme e trascorrere un pomeriggio in allegria e per ritrovare i coetanei di tante generazioni diverse, ricordare i vecchi tempi, e la Falconara di quegli anni. “Avevo già pensato di organizzare questa iniziativa, ma solo quest’anno siamo riusciti a trovare uno sponsor – spiega il sindaco Brandoni -. Sullo stile dello show di Carlo Conti organizzeremo uno spettacolo di danza, musica e intrattenimento e regaleremo a tutti i nati a Falconara un libro di Giorgio Marinelli che sarà stampato per l’occasione”. Non mancheranno i concerti di Natale, il 26 dicembre al Palaliuti a cura del Corpo Bandistico Castelferretti, e dell’Epifania, il 6 gennaio alla Parrocchia Sant’Antonio da Padova a cura dell’ Associazione Corale Padre Pier Battista da Falconara. Nel corso della conferenza stampa è stato anche consegnato da Ivo Piccinini, presidente dell’associazione Pionieri di Rocca Mare, 1650 euro, frutto dell’iniziativa Sapori d’autunno, alla Croce Gialla di Falconara rappresentata dal presidente Pasquale Palumbo e dal vicepresidente Matteo Oliva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2012 alle 23:17 sul giornale del 05 dicembre 2012 - 3519 letture

In questo articolo si parla di attualità, natale, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GSn


Dopo l'inondazione... ditemi che è solo una battuta! Vi prego ditemi che è solo una battuta!
Oppure potrebbe semplicemente diventare un "buco nell'acqua"...




logoEV
logoEV