contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Calo di presenze turistiche: Manfredi, 'Allungare la stagione e pensare ad un terzo evento'

1' di lettura
3469

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


marco manfredi
Calo di presenze nelle strutture ricettive dell’Associazione alberghi e turismo che, analizzati i dati dell’estate, si dice preoccupata per l’andamento della stagione.

Da giugno ad agosto infatti nelle 60 strutture recettive dell’associazione le presenze dei turisti rispetto al 2011 sarebbero diminuite di 31.487 unità con una flessione in percentuale del 6,48%. Questo con una conseguente flessione degli incassi dall’8 al 10%. “Si tratta di dati negativi che ci preoccupano soprattutto per la prossima stagione- dichiara Marco Manfredi, presidente della ‘Associazione alberghi e turismo’- Il calo di presenze e la conseguente flessione negli incassi sottolineano una chiara difficoltà per tutta la categoria”.

Una categoria che, come più volte annunciato dagli albergatori stessi, ha bisogno di un turismo prolungato, presente anche nel periodo invernale. “Occorre allungare la stagione turistica perché senza questa possibilità non esistono più le condizioni per poter continuare ad investire nel settore”- osserva Manfredi. “Il turismo è l’unico settore trainante dell’economia cittadina –aggiunge Giancarlo Allegrezza – E’ ora che tutti ne prendano coscienza”.

Alla luce di questi dati e in vista della nuova stagione occorre, secondo l’associazione alberghi e turismo, una sinergia tra pubblico e privato al fine di promuovere l’offerta turistica della città- conclude Manfredi- In definitiva bisogna unire le forze e pensare un altro grande evento per luglio, oltre al ‘Summer Jamboree’ ed al ‘Cater Raduno’, oltre a proposte alternative, come un campo da golf o parchi tematici”.



marco manfredi

Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2012 alle 00:27 sul giornale del 19 novembre 2012 - 3469 letture