contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Arrestato il 'tassista' delle lucciole: 'proteggeva' due prostitute rumene

1' di lettura
3291

prostituzione
Accompagnava due rumene al Ciarnin per farle prostituire e poi le riaccompagnava a casa. Durante la notte controllava anche il giro di affari delle due ragazze. In manette è finito un enne originario del milanese.

Al termine di un'articolata attivita’ info-investigativa condotta dai carabinieri della stazione di Marzocca, i militari della compagnia di Senigallia hanno arrestato, in flagranza di reato, per sfruttamento della prostituzione, Emanuele Galli, 55enne, nato in provincia di Milano e residente a Senigallia, pregiudicato.

L'uomo è inftatto statto sorpreso in flagranza di reato mentre trasportava delle prostiutute che prelevava dal loro domicilio per condurle a Cianin. L'uomo inoltre era solito fermarsi in auto al Ciarnin, non solo per garantire protezione alle prostitute, ma anche per controllare la loro attività e, dunque, accertare la reale consistenza del guadagno di ciascuna.

Due le rumene "protette" Galli, entrambe gia’ note per essere state ripetutamente controllate nel corso dei servizi antiprostituzione effettuati dai carabinieri della compagnia di Senigallia. L'uomo comparso davanti al giudice del tribunale di Senigallia cne ne ha convalidato l’arresto rimettendolo però in libertà e l’obbligo di dimora a Senigallia e col divieto di uscire da casa dalle ore 20,30 alle 7 del mattino.



prostituzione

Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2012 alle 15:13 sul giornale del 19 novembre 2012 - 3291 letture