contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Matrimoni alla Rotonda: si cambia, da oggi aperitivi e buffet

2' di lettura
2295

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


La Rotonda a Mare di Senigallia brinda agli sposi. Dopo i 100 matrimoni collettivi del CaterRaduno celebrati nel 2009 in una sola giornata da Massimo Cirri e Filippo Solibello, dal 2010 ad oggi ben 20 coppie hanno scelto la Rotonda per pronunciare il fatidico 'sì'.

Finora però nella splendida e romantica struttura sul mare era possibile celebrare solo il rito civile del matrimonio. Per andare in contro alle numerose richieste dei neo sposi, la Giunta ha stabilito con un recente provvedimento l'apertura della struttura anche a aperitivi, buffet e banchetti di matrimonio. “Per far fronte alle numerose richieste avute abbiamo deciso di approvare il regolamento che consente l'utilizzo dell'edificio simbolo della spiaggia di velluto a quanti vogliono, oltre suggellare il proprio amore, anche brindare in una location particolarmente suggestiva e romantica- spiega il sindaco Maurizio Mangialardi”.

Sposarsi alla Rotonda costerà, come negli anni passati, 1.000 euro. Corrispettivo richiesto dal comune per le spese di gestione e di apertura della struttura che permette l'utilizzo della struttura per un massimo di un'ora. Per il solo aperitivo di matrimonio (utilizzo massimo di due ore) il costo è pari a 2.000 euro mentre i neo sposi dovranno pagare 5.000 euro per il banchetto (massimo 120 persone) e il buffet (massimo 200 persone) di matrimonio. La Rotonda sarà a disposizione per un massimo di 15 ore compresi allestimento e disallestimento. Per oltre 200 persone (fino a non più di 420) il costo è di 6.000 euro. In tutti i casi il corrispettivo richiesto dal comune deve essere maggiorato dell'I.V.A. che al momento è del 21%.

La Rotonda, che per l'occasione sarà interamente riservata agli sposi e ai loro invitati, può essere utilizzata indifferentemente per il pranzo o la cena ma il servizio di buffet e banchetto può essere svolto esclusivamente con le modalità di catering esterno. Il regolamento individua periodi specifici dell'anno, il tutto sincronizzato con gli eventi, ma in assenza di appuntamenti la Rotonda potrà essere concessa anche in altri periodi.

Si tratta di una scelta di qualità legata alla straordinarietà del luogo che fa fronte alle richieste e alimenta sia il simbolo della spiaggia di velluto che tutta la città”- conclude il primo cittadino. Per la celebrazione del matrimonio alla Rotonda occorre contattare direttamente l'ufficio segreteria del sindaco (071/6629231) mentre per il buffet o banchetto occorre contattare l'ufficio turismo (071/6629258).



Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2012 alle 23:59 sul giornale del 31 ottobre 2012 - 2295 letture