contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ostra: lotteria Avis alla notte degli sprevengoli, i vincitori

2' di lettura
4084
da Avis Ostra

Avis
Nel clima di grande festa e di spettacoli dei tre giorni della Notte degli Sprevengoli di Ostra, venerdì, sabato e domenica scorsi, la presenza dell’Avis provinciale ha suscitato grande interesse.

Attorno al punto di accoglienza, gestito dai donatori di sangue, c’è stato un via vai di persone per chiedere informazioni, ritirare materiale ed annunciare adesioni. Ma c’è stata anche molta attesa per l’estrazione della lotteria Avis, patrocinata da Comune, Provincia e Regione, e abbinata alla manifestazione organizzata da OSTRAEVENTI. All’iniziativa hanno collaborato quasi tutte le Avis comunali specie per la vendita ben 7.000 biglietti, come a dire settemila contatti nell’azione costante di comunicazione e propaganda per l’associazione.

Sul palco, alle 17.30 di domenica 28, alcuni dirigenti dell’Avis tra cui il presidente provinciale Fabrizio Discepoli e il responsabile di Promozione Avis Romano Zenobi, per una dovuta riflessione sul valore della solidarietà umana e sul gesto nobile e generoso della donazione del sangue. A seguire sono stati estratti n. 40 numeri abbinati ad altrettanti premi. Il primo premio (buono viaggio del valore di 1.000 euro) è stato assegnato al n. 13525, il secondo (weekend in località turistica italiana) al n. 19569, il terzo (televisore LCD 32) al n. 16652 e nell’ordine gli altri premi ai numeri 17579 – 12181 – 19856 - 21520 – 12315 – 18048 – 17874 11268 – 20216 – 13840 – 16860 - 17782 - 16180 - 15509 - 14760 - 12336 -15707 – 10012 – 17519 – 13110 – 10227 – 16796 – 15549 – 13060 - 19273 - 13446 – 20019 – 15132 – 14650 – 12081 – 17252 – 13384 – 20722 – 12191 – 14065 – 14889 - 20503.

I premi possono essere ritirati, presso la sede provinciale AVIS di Ancona entro mercoledì 28 novembre prossimo.



Avis

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2012 alle 18:13 sul giornale del 30 ottobre 2012 - 4084 letture