contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Ostra: auto in fuga sperona i Carabinieri, denunciati due tunisini

1' di lettura
1869

Carabinieri di notte
Inseguimento nella notte con tanto di speronamento finito con i fuggitivi che carambolano con l'auto fuori strada. E' successo nella notte tra venerdì e sabato nella frazione di Pianello di Ostra dove due tunisini, a bordo di un'auto, hanno tentato di speronare l'auto di servizio dei carabinieri che li stava inseguendo.

Erano circa le 2,30 di notte quando in via Chiusa, a Pianello, i Carabinieri della stazione durante un controllo, hanno intimato l'alt alla Renault Clio, alla cui guida c'era un tunisino trentaduenne, pregiudicato, residente a Montemarciano. All'ordine dei militari non solo l'auto non si è fermata, ma è schizzata via a folle velocità. Immediatamente i Carabinieri si sono dati all'inseguimento del mezzo che durante la fuga ha cercato più volte di speronare l’auto dei militari.

La Renault ad un certo punto ha iniziato a sbandare, uscendo dalla carreggiata e finendo la sua corsa in mezzo ad un campo. Approfittando del buio, il tunisino alla guida dell'auto e il connazionale che era a bordo con lui, un trentasettenne residente a Montecarotto, si sono dati alla fuga nella campagna circostante e per sfuggire ai militari, ciascuno dei due, ha preso una diversa direzione. L'immediato intervento dei carabinieri, insieme ai colleghi del Nor, ha permesso comunque di raggiungere e bloccare il 37enne e di identificare comunque connazionale di Montemarciano che però è riuscito a scappare.

Al momento, mentre proseguono le attività di ricerca, i Carabinieri hanno deferivano all’Autorità Giudiziaria per resistenza aggravata a pubblico ufficiale, in stato di irreperibilità, il tunisino di 32 anni e di denunciare in stato di libertà il connazionale di 37 anni.



Carabinieri di notte

Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2012 alle 10:20 sul giornale del 29 ottobre 2012 - 1869 letture