contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

A San Rocco il concerto di Mariachiara Grilli per l’Associazione Curcubeu Onlus

2' di lettura
916

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


spartito musica generico
L’Associazione Curcubeu Onlus, che opera in Romania dal 2004, riproporrà anche quest’anno un appuntamento divenuto ormai consueto nel panorama delle attività concertistiche proposte ad ottobre nella città di Senigallia.

Si tratta di un concerto particolare, che si caratterizza per la volontà di presentare al pubblico un repertorio insolito ma di grande valore artistico, eseguito da giovani musicisti affermati a livello internazionale. Il concerto offerto alla cittadinanza si svolgerà alle ore 17.30 di domenica prossima, 28 ottobre, presso l’Auditorium San Rocco, e a tenerlo sarà quest’anno la pianista Mariachiara Grilli, specializzata nel repertorio del XX secolo e contemporaneo.

Il programma di sala prevede nella prima parte Musica Ricercata (1953), un’opera del compositore ungherese György Ligeti (1923-2006), tanto importante quanto di raro ascolto nella sua versione integrale (composta da 11 brevi brani), sebbene alcuni di essi siano noti anche al grande pubblico, come quello basato su un’unica nota, utilizzato da Stanley Kubrick in una celebre scena di Eyes Wide Shut, o il settimo brano, molto amato e frequentato dai virtuosi per la grande difficoltà esecutiva. Completeranno la prima parte tre piccoli brani del compositore senigalliese Daniele Gasparini, di recentissima composizione (2011). Nella seconda parte del concerto verrà eseguito un lavoro che compare più frequentemente nei programmi di recital pianistici, la seconda Sonata per pianoforte (1931) di Sergej Rachmaninov (1873-1943).

Si tratta di un’opera in cui emerge il tipico stile tardo romantico del compositore russo (che fu al tempo stesso direttore d’orchestra e soprattutto un virtuoso del pianoforte, tanto da essere tuttora considerato uno dei più grandi pianisti di ogni tempo), uno stile estremamente virtuosistico, ma al tempo stesso anche evocativo e malinconico.



spartito musica generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2012 alle 11:45 sul giornale del 27 ottobre 2012 - 916 letture