contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ostra: l'Avis lancia la lotteria

2' di lettura
1603
da Avis Ostra

Avis
Quest’anno “La notte degli Sprevengoli”, in programma ad Ostra da oggi (venerdì 26) a domenica 28 ottobre, è abbinata alla lotteria Avis 2012 come evidenziato da un occhiello sul manifesto di OSTRAEVENTI, che organizza la festa.

Così, accanto a spettacoli ed animazioni varie, agli artisti di strada, ai vicoli dei sussulti e alle tradizionali cantine, l’Avis ha la possibilità di richiamare l’attenzione e di far riflettere la gente su tematiche di attualità come la solidarietà, la cultura del dare, la donazione del sangue per salvare la vita a chi ne ha bisogno. E questo grazie agli organizzatori che hanno accolto di buon grado l’offerta di collaborazione dell’Avis ad una manifestazione definita comunemente la festa d’autunno più caratteristica delle Marche e molto frequentata.

L’associazione dei donatori di sangue, che ha ottenuto per l’occasione il patrocinio del Comune, Provincia e Regione, dispone di un suo spazio e di vari riferimenti in città per poter avvicinare gente secondo i propri fini istituzionali: in particolare è presente con un infopoint in via Gramsci, vicino alla piazza principale, dove addirittura si può ritirare un coupon per una consumazione gratis, un gazebo con gadget dalla parte opposta, un arco ed un “pupo” con immagini e scritte Avis di riferimento. Poi nella giornata conclusiva, alle ore 17.00 di sabato 28, in piazza dei Martiri, estrazione della lotteria Avis 2012 con ben 40 premi, tra cui un buono viaggio da 1.000,00 euro, week-end per due persone, elettrodomestici, biciclette, buoni acquisto…

I biglietti, al costo di due euro l’uno, saranno in vendita sino alle ore 14, tre ore prima dell’estrazione; i 40 numeri dei tagliandi estratti saranno pubblicati sul sito provinciale Avis e nelle sedi comunali dell’associazione e appariranno anche su questo giornale, nella cronaca di Senigallia di martedì 30 ottobre prossimo.



Avis

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2012 alle 18:38 sul giornale del 26 ottobre 2012 - 1603 letture