contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Montemarciano: perseguitava una giovane donna jesina, denunciato un macedone

1' di lettura
1190

Auto carabinieri generica
E' accusato di atti persecutori, ingiuria e lesioni personali aggravate. Denunciato un operaio macedone di 28 anni.

Martedì i Carabinieri della Stazione di Montemarciano, a seguito delle indagini scaturite dopo la denuncia sporta il 27 settembre scorso da parte di una jesina di 32 anni, hanno denunciato in stato di libertà alla competente per i reati di atti persecutori, ingiuria e lesioni personali aggravate U. B., macedone di 28 anni.

Il macedone, da dicembre 2011, perseguitava la donna con controlli, appostamenti, molestie continuate e continue telefonate ed sms durante il giorno e la notte fino ad arrivare anche a lesioni personali tanto che la donna è ricorsa in un caso alle cure del pronto soccorso. L’ uomo, inoltre, si era reso responsabile anche di minacce nei confronti dei familiari della donna.



Auto carabinieri generica

Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2012 alle 16:15 sul giornale del 24 ottobre 2012 - 1190 letture