contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Controllo straordinario del territorio condotto dai Carabinieri

1' di lettura
556

di Marco Vitaloni
vivere.biz/marcovitaloni


carabinieri
Sabato notte di intenso lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Senigallia che hanno attuato un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti.

L'attività ha visto impiegati dalle 19 di sabato alle 7 di domenica 20 militari e 9 autovetture, tra cui unità del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia CC di Senigallia anche in abiti borghesi. Sono stati controllati 60 obiettivi sensibili, sono state identificate 70 persone, di cui almeno 30 di interesse investigativo e con precedenti di polizia, sono stati controllati 20 cittadini stranieri tutti regolari sul territorio nazionale, sono state controllate 10 persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari, sono stati controllati 6 esercizi pubblici e sono state contestate 10 contravvenzioni al codice della strada.

Nel corso del servizio i militari hanno denunciato due persone in stato di libertà: un rumeno 67enne, residente nel campo nomadi di Napoli Doganella, per essere rientrato in Italia illegalmente dopo essere stato espulso; e P.N., ventenne di Montemarciano, per detenzione illecita di droga. Inoltre, sei persone sono state segnalate alla Prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Sono stati sequestrati infine diversi quantitativi di stupefacenti: 1,20 grammi di marijuana, 1 grammo di hashish, 0,65 grammi di eroina, 5 pasticche di Suboxone e 1 bottiglietta di metadone priva di etichetta di riconoscimento.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2012 alle 16:50 sul giornale del 22 ottobre 2012 - 556 letture