contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Shoah, Amati: 'Ecco il ddl per contrastare il negazionismo'

1' di lettura
1016

da Silvana Amati
senatrice Pd


Shoah
"Il senso di questa nostra iniziativa legislativa, che abbiamo deciso di presentare nel giorno della commemorazione della deportazione degli ebrei romani, è di avvicinare un po' di più l'Italia all'Europa. E' ora che anche l'Italia introduca il reato di negazionismo e di apologia del genocidio, visto che i fatti dimostrano che l'impegno culturale non è sufficiente, serve una legge che impedisca di negare verità storiche come lo sterminio degli ebrei".

Lo ha detto la senatrice del Pd Silvana Amati, prima firmataria del ddl in materia di contrasto e repressione dei crimini di genocidio, che è stato sottoscritto da altri 97 senatori tra cui il senatore Malan (Pdl) e i capigruppo del Pd e del Pdl Anna Finocchiaro e Maurizio Gasparri, nel corso della conferenza stampa di presentazione al Senato.

"Chi nega l'olocausto, e penso per esempio a molti siti internet che continuano ad essere aperti sull'argomento - ha proseguito Silvana Amati - non esprime un'opinione ma rischia di creare le condizioni perché queste atrocità possano ripetersi. Si è molto discusso se sia appropriato istituire il reato di negazionismo, ma io penso che sia arrivato il momento e auspico dunque che il disegno di legge, che ha trovato il sostegno di molte forze politiche, possa essere approvato con rapidità".



Shoah

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2012 alle 18:37 sul giornale del 18 ottobre 2012 - 1016 letture