contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Oltre mille parcheggi in più in città, Campanile: 'Ora l'obiettivo è il parcheggio intelligente'

3' di lettura
4600

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


Oltre mille nuovi parcheggi gratuiti per le auto e altri mille per i motorini in tutta la città. E’ questo il bilancio delle nuove zone di sosta ricavati o realizzati tra il lungomare e il centro storico dall’Amministrazione Mangialardi in questi primi due anni di mandato.

Siamo soddisfatti di essere riusciti a offrire alla città e ai cittadini questi nuovi parcheggi con la possibilità nei prossimi due anni di raddoppiarli migliorando anche i servizi e ampliando le agevolazioni per gli utenti- osserva l’assessore alla Città Sostenibile e al territorio Gennaro Campanile- I nuovi parcheggi rappresentano una risposta alla città, alle sue esigenze e alla sostenibilità”.

Tra le novità annunciate dall’assessore c’è il ‘Parcheggio Intelligente’. Si tratta di un progetto, ancora in fase di ultimazione, che Campanile spera di riuscire a far partire almeno in fase sperimentale in un’area del centro entro la fine dell’anno. “Il parcheggio intelligente, al quale sto già lavorando, è una sosta al minuto. L’utente, attraverso il proprio telefono cellulare attiva un meccanismo che registra i minuti effettivi di sosta in quell’area- spiega Campanile- In questo modo l’utente paga per il tempo reale ed effettivo che è stato fermo”. Ma non solo progetti ed obiettivi futuri per l’amministrazione comunale in tema di parcheggi. Come già annunciato dal sindaco Mangialardi in occasione della consegna da parte della Toyota al comune di una macchina ibrida a basso impatto ambientale, l’amministrazione mira a creare una città sempre più sostenibile. E proprio per incentivare l’uso di automobili ibride o elettriche ha deciso di premiare i cittadini virtuosi.

Senigallia è una città sostenibile e come amministrazione puntiamo a favorire l’uso della mobilità sostenibile - confessa l’assessore- Per questo chi utilizza un’auto elettrica o ibrida, sia in centro che sul lungomare, potrà sostare nelle zone a pagamento gratuitamente attraverso un ‘pass’ rilasciato dalla Polizia Municipale e transitare nelle zone Ztl, senza blocchi di traffico”. Vantaggi per i cittadini che usufruiranno di una mobilità a basso impatto ambientale ma anche comfort e agevolazioni per tutti gli automobilisti. I 26 mila mezzi del parco auto di Senigallia (dati Aci), che oltre i parcheggi del centro storico e del lungomare possono usufruire dei 200 nuovi parcheggi ricavati nell’area dell’ex Sacelit e degli ulteriori 200 delle Saline nelle vicinanze del pattinodromo, ora hanno a disposizione anche il maxi parcheggio scambiatore vicino al casello dell’autostrada.

In quest’area abbiamo ricavato altri 350 parcheggi che possono servire alla città durante i grandi eventi, in cui l’afflusso di gente si moltiplica, ma anche per chi usufruisce dell’autostrada. Questo- conclude- insieme ai 200 posti auto ricavati sul lungomare a Marina Vecchia con la relativa connessione ciclopedonale, i 100 parcheggi ricavati nell’area dietro l’Agenzia delle Entrate e il maxi parcheggio in struttura di via Cellini che dovrà essere realizzato, è una risposta alla mobilità locale”. Una mobilità che può contare su ‘palline informative’, adibite a segnalare la presenza o meno di parcheggi liberi e, in vista della prossima stagione estiva, di ulteriori 150 parcheggi gratuiti lungo la strada statale Adriatica per evitare la sosta selvaggia lungo le carreggiate e, allo stesso tempo, favorire il lavoro dei camping e delle attività presenti.



Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2012 alle 00:59 sul giornale del 18 ottobre 2012 - 4600 letture