contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corinaldo: nelle mense scolastiche i prodotti agroalimentari a km O

2' di lettura
2437
dal Comune di Corinaldo
www.corinaldo.it

mensa scolastica
L’Amministrazione Comunale è alle prese, come ogni anno, con l’organizzazione del fondamentale e delicato servizio delle mense scolastiche, che sia efficiente e al tempo stesso adeguato agli accresciuti livelli di qualità oggi richiesti.

E’ in virtù di questo presupposto che, recependo le direttive della L.R. n.16/2009 in materia di sostegno al consumo dei prodotti di origine regionale e di una successiva deliberazione della giunta regionale riferentesi a sua volta ad una legge dello stato che detta le linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica, la giunta municipale ha deliberato a tal riguardo premettendo quanto segue:
costituisce scopo programmatico perseguito dalla Amministrazione Comunale la valorizzazione del territorio in tutte le sue espressioni al fine precipuo di promuovere la filiera corta dei prodotti agroalimentari e delle tipicità della zona, favorendone il consumo e la commercializzazione, stimolando al contempo l’economia locale ed incrementando le possibilità lavorative in loco.

Si è pertanto ritenuto opportuno elaborare linee di indirizzo in materia di acquisto di derrate alimentari da utilizzare presso le mense scolastiche che rispettino sostanzialmente due criteri:
.-i generi alimentari devono di preferenza possedere, anche in maniera disgiunta, le seguenti caratteristiche: essere prodotti biologici, a filiera corta, a km. 0, DOP, IGP, del mercato equo e solidale;
.-le forniture, nel rispetto dei parametri qualità – prezzo previsti dalle convenzioni Consip, devono essere effettuate preferibilmente da ditte produttrici locali, con sede sul territorio comunale o nell’ambito territoriale locale. Solo qualora non fosse possibile reperire in loco i prodotti richiesti ai prezzi Consip, il servizio avrà facoltà di rifornirsi presso ditte esterne.

Anche in questo caso emerge la volontà dell’Amministrazione Comunale di Corinaldo di operare nel rispetto primario della qualità della vita, assicurandone i benefici soprattutto a quelle fasce sociali spesso deprivate o trascurate, che invece come nel caso dei bambini e dei ragazzi, ma verrebbe da dire anche di donne e anziani, meriterebbero la massima attenzione da parte della società in tutte le sue articolazioni e in primis di ogni pubblica amministrazione.



mensa scolastica

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2012 alle 12:50 sul giornale del 18 ottobre 2012 - 2437 letture