Sesso in auto davanti alla chiesa della Maddalena: denunciati per atti osceni

1' di lettura Senigallia 15/10/2012 - Atti osceni davanti la chiesa della Maddalena e la caserma dei Carabinieri. Identificati e denunciati in stato di libertà i due protagonisti.

Si tratta di F.A., senigalliese di 38 anni, e I.V., 30enne di Roma, sorpresi domenica mattina da un equipaggio del dipendente Nucleo Operativo Radiomobile mentre consumavano un rapporto sessuale all'interno dell'Audi A3 parcheggiata in una via del centro storico tra la chiesa della Maddalena e la caserma dei Carabinieri di Senigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2012 alle 14:06 sul giornale del 16 ottobre 2012 - 8923 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EXL


Che paese bigotto e sessualmente represso che siamo, probabilmente anche molto rosiconi.

Hai ragione Enea, definire "atti osceni" il sesso è ridicolo.
Anche se non capisco perché non abbiano scelto un luogo con un po' più di privacy.

rambo Utente Vip

16 ottobre, 08:05
carabiniieri guardoni....

Dev'essere che erano gelosi i carabinieri. :-) la coppia che faceva sesso magari sono bravi ragazzi. Erano davanti la chiesa in attesa che arrivasse il parroco, perché si volevano sposare?. :-)

Kit Utente Vip

16 ottobre, 09:40
Si volevano sposare e volevano farsi vedere dal parroco come erano bravi,.......ma dai davanti uan Chiesa in una via molto trafficata quasi a tutte le ore, con tanti posti che ci sono........

Francesco Colella

16 ottobre, 12:12
Che questo è un paese bigotto è represso è ormai risaputo, poi sicuramente è successo domenica mattina presto quindi con pochissime persone in giro. Comunque pure questi che "volpi" a mettersi a fare sesso vicino alla caserma dei carabinieri con tanti posti più tranquilli e appartati che ci sono a Senigallia e zone limitrofe.

Kit Utente Vip

16 ottobre, 15:22
paese bigotto e represso puo' anche essere, ma mettersi a trombare alle 7 della mattina davanti ad una Chiesa a 10 metri della Stazione CC di Senigallia.......se l'italia è un paese bigotto e represso, sti 2 cosa sono?

Kit ha perfettamente ragione questi due sono repressi e poco intelligenti , al massimo si possono considerare esibizionisti.
Poi esibizionisti di cosa, di un atto che tutti facciamo moltissime volte nella vita, uno degli atti più naturali e belli
se fatto in modo tempi e luoghi giusti.
Dopo il sesso avrebbero anche fumato una sigaretta, fatto colazione, la doccia e poi magari avrebbero ricominciato?

Erano dentro ad una macchina, se uno si fa i cavoli suoi e non sbircia dentro, al massimo si possono vedere due tette.
Siamo repressi e rosiconi, questo è il punto, odiamo la libertà altrui a priori, anche quando questo non influisce affatto sulla nostra vita.

Pensa se ci passavi con tuo figlio piccolo, poi gli spiegavi tu che era nato dentro un'auto ?

Pensa quanto si sono ringalluzziti i vecchietti dell'Opera Pia!!!!

E cosa ci sarebbe stato di male nello spiegare a mio figlio (che ancora non ho) come è nato? Ma prima di tutto gli avrei spiegato che non si sbircia nelle vite degli altri, comprese le auto.

Vabbè !!!




logoEV