contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Senigallia città sostenibile, consegnata al sindaco la nuova Prius Plug-In

3' di lettura
1902

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


Senigallia aumenta la propria attenzione alla sostenibilità. E' stata infatti consegnata venerdì mattina dalla Toyota al Comune di Senigallia la nuova Prius Plug-In, la full hybrid ricaricabile messa a disposizone per le esigenze del Comune gratuitamente.

Il sindaco Maurizio Mangialardi, alla presenza della giunta comunale, del presidente del consiglio comunale e dei rappresentanti delle varie concessionarie di zona, ha ricevuto le chiavi dell'auto dal direttore delle relazioni esterne di Toyota Motor Italia Lorenzo Matthias.

Ringrazio la Toyota per aver scelto Senigallia quale città dove presentare la nuova automobile a basso impatto ambientale, scelta che dimostra come la nostra città sia percepita come luogo sensibile e aperto alle tematiche ambientali-osserva il sindaco Maurizio Mangialardi-E' l'occasione questa per far conoscere e promuovere un approccio sostenibile alla nostra città e riaffermare l'idea che solo attraverso un nuovo modo di concepire la mobilità saremo in grado di tutelare e valorizzare il nostro prezioso patrimonio ambientale”.

Toyota affianca l'amministrazione nella promozione del nuovo approccio alla mobilità attraverso l'utilizzo di auto a basso impatto ambientale e con agevolazioni per i cittadini virtuosi: libero accesso alla ZTL e parcheggi gratuiti per le auto ibride, ibride ricaricabili e elettriche. Il tutto attraverso un 'pass' rilasciato dalla Polizia Municipale. “Siamo convinti che questa è la strada del futuro- sottolinea il direttore Lorenzo Matthias- E siamo lieti che il comune di Senigallia ci affianchi nella diffusione di mezzi a basso impatto ambientale. Siamo convinti che condividere la strada della mobilità sostenibile con chi opera sul territorio e fa di essa il proprio principio di amministrazione porti all'obiettivo finale”. La Toyota, che in 15 anni ha 'messo in strada' oltre 4 milioni di auto ibride nel mondo, ha consegnato al comune un'auto che permette di spostarsi nelle aree urbane in modalità ibrida o elettrica.

Si tratta di un veicolo ibrido capace di consentire un'autonomia elettrica fino a 25 km, coprendo per la maggior parte degli spostamenti urbani in modalità a 'Zero Emissioni'- spiega Matthias- Sono necessari solo 90 minuti per una ricarica completa utilizzando una convenzionale presa di corrente. I consumi si confermano ad un livello pari a 2,1 l/100 Km, con emissioni di CO2 pari a 49 g/km”. In caso di esaurimento dell'auonomia in modalità elettrica, la Prius Plug-In passa automaticamente in modalità full hybrid. Ma non solo auto ibride ricaricabili con prese di corrente.

Esistono anche modelli che si auto-ricaricano ad ogni frenata come quella acquistata dall'agente di commercio senigalliese Alessandro Rocchetti. Primo a Senigallia ad aver acquistato questa tipologia di auto si dichiara soddisfatto e motivato sia da fattori ambientali che economici. “Oltre ad avere un basso impatto ambientale, mi permette di avere un notevole risparmio economico- spiega Rocchetti- Il costo iniziale è al pari di una comune auto Diesel e risparmio nelle spese di carburante, oltre ad avere agevolazioni come il parcheggio gratuito e la possibilità di transitare sempre, anche durante i blocchi del traffico o nelle zone Ztl. Per il mio lavoro questo è davvero comodo e vantaggioso”.





Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2012 alle 20:51 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 1902 letture