contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ex Mattatoio: in arrivo il centro del riuso

2' di lettura
2877

maurizio memé
L'ex Mattatoio comunale sede del nuovo centro del riuso. L'edificio ormai dismesso da più di un anno ospiterà presto una nuova iniziativa del comune di Senigallia.

Dopo la decisione del Comune di chiudere il mattatoio un anno e mezzo fa, a causa degli elevati costi di gestione e della progressiva riduzione dei ricavi nel corso degli anni, l'ente è tornato nel pieno possesso di un edificio, lungo la provinciale Arceviese all'ingresso della città, in fase ora di sistemazione per nuove funzionalità.

“Al momento tutti i locali dell'ex Mattatoio sono adibiti a spogliatoi per i lavoratori del Verde Ambiente -spiega l'assessore ai lavori pubblici Maurizio Memé- tra un mese però partiranno i lavori per realizzare un centro del riuso e ulteriori magazzini a servizio del Comune”. Il nuovo centro del riuso, collocato per altro accanto al Centro Ambiente, sarà destinato alla raccolta e allo scambio di materiale “riciclabile” e funzionante come ad esempio libri, computer e materiali tecnologici.

“In questo momento i lavori stanno interessando la ristrutturazione dei locali -aggiunge Memé- stiamo procedendo con la bonifica dei muri e con la realizzazione del nuovo impianto elettrico. Questo perchè i locali dovranno essere riconvertiti per le nuove funzionalità che saranno in parte per il centro del riuso e in parte per gli spogliatoi del Verde Ambiente”. I lavori per la realizzazione del Centro del Riuso, che partiranno tra un mese, si concluderanno ad inizio del 2013 in modo da rendere la struttura immediatamente funzionante. Prende così forma la nuova progettualità che il Comune ha pensato per l'ex Mattatoio, dopo averne disposto la chiusura. Una decisione che suscitò numerose proteste ma che fu motivata dal Comune come “scelta di opportunità”.

La necessità di apportare all'epoca dei lavori di manutenzione, all'aumento delle spese, al calo dei ricavi dovuto alla scelta della Bovimarche di utilizzare il mattatoio di Schieppe al posto di quello di Senigallia. Tutti fattori che convinsero il Comune ad optare per la chiusura.



maurizio memé

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2012 alle 23:59 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 2877 letture