contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Convegno d'autunno: Senigallia ospita i dialetti d'Italia

2' di lettura
896

di Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it


I Dialettali d’Italia al Convegno d’ Autunno a Senigallia. Oltre 150 tra poeti e poetesse provenienti da 14 regioni diverse per il prestigioso convegno dell’Associazione Poeti e scrittori Dialettali.

Da venerdì a domenica i poeti e le loro famiglie saranno ospiti della spiaggia di Velluto dove, come ormai consuetudine, si svolge il Convegno d’Autunno. “Si tratta di un prestigioso convegno che restituisce alla città e al suo dialetto la giusta importanza- sottolinea il sindaco Maurizio Mangialardi- E’ una cultura che va riscoperta perché ci permette di ritrovare le tradizioni. Tradizioni che ci aiutano a costruire il futuro”.

I convegnisti, giunti a Senigallia in queste ore, alloggeranno tutti al Senbhotel, partener dell’evento e sede ufficiale del convegno. “Siamo contenti che si svolga a Senigallia perché è una città accogliente che ci permette di sentirci a casa- osserva il presidente dell’Associazione Poeti e scrittori Dialettali (A.N.Po.S.Di.) Mimmo Staltari- Inoltre è la città d’origine del presidente onorario Renata Sellani che ha saputo concepire con questa iniziativa la pari dignità a tutti i dialetti”. “Il convegno rappresenta in questa ottica l’Italia unita, senza barriere"- continua Staltari.

Senigallia, che per la 16° volta ospita l’associazione Poeti e scrittori Dialettali, anche nel mese di ottobre esprime la propria vivacità e accoglienza come evidenzia l’assessore alla cultura Stefano Schiavoni: “La città è onorata di ospitare un convegno di questa importanza perché noi non dimentichiamo l’origine della lingua- dice- Anche ad ottobre quindi Senigallia, che prolifera di attività e associazioni dedite alla riscoperta dei dialetti, si caratterizza per la sua vivacità”. Una location, Senigallia, che accoglie e soddisfa i poeti provenienti da ogni parte d’Italia. A testimoniarlo è il presidente onorario Renata Sellani.

Senigallia rimane una zona centrale, comoda per i poeti che provengono da nord e da sud, per questo e per la sua capacità di accogliere con efficienza e sicurezza gli ospiti è una location che gratifica tutti- commenta Sellani- Inoltre, una cosa che abbiamo notato tutti e che in molti mi hanno fatto presente, è forse l’unica città in cui il sindaco e la sua giunta partecipa attivamente alle manifestazioni. Non solo le nostre, in generale, vivono la città con i cittadini”.

Appuntamento quindi da venerdì a domenica con il Convegno d’Autunno dell’ dell’Associazione Poeti e scrittori Dialettali. Non solo poesia e convegni tra addetti ai lavori ma anche conoscenza del territorio, escursioni e musica. Infatti nelle giornate di sabato e domenica i convegnisti potranno visitare le città di Recanati e Loreto (sabato) e Senigallia (domenica) attraverso tre guide turistiche. A tutti i convegnisti sarà omaggiato un libro con le rappresentazioni più belle e significative della città.



... Mimmo Staltari
... Renata Sellani


Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2012 alle 23:54 sul giornale del 05 ottobre 2012 - 896 letture