contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Castelleone: il Comune replica alla minoranza sugli impianti fotovoltaici, 'Richiesti i permessi'

2' di lettura
906
dal Comune di Castelleone di Suasa
www.castelleone.disuasa.it

giovanni biagetti
In merito alla pubblicazione dell’articolo della minoranza consiliare di Castelleone di Suasa “Insieme per Castelleone” sugli impianti fotovoltaici l’Amministrazione precisa quanto segue.

Interrogazione impianto palazzetto dello sport
1) La pratica GSE è stata regolarmente avviata dal progettista che aveva avuto anche questo incarico;
2) Non appena l’Amministrazione ha avuto la certezza che la pratica non aveva avuto buon esito (il progettista rassicurava che tutto era a “posto”) si è subito attivata;
3) Ha dato incarico al altro tecnico e in data 27.04.212 la convenzione per il GSE è stata stipulata;
4) E’ stato dato incarico, al nostro avvocato, di chiedere i danni arrecati al Comune dal Progettista (cosa già avvenuta).

Interrogazione impianto Palazzo Comunale
1) L’Amministrazione Comunale ha deciso di installare un impianto fotovoltaico nel Palazzo Comunale;
2) La decisione era stata presa per la necessità di rifare il tetto a seguito della nevicata del febbraio 2012. Si approfittava dei relativi lavori per istallare l’impianto;
3) Il regolamento Comunale prevede (così come le norme regionali) la possibilità di istallare impianti fotovoltaici integrati nei centri storici;
4) Nel frattempo si è richiesto il parere alla competente Soprintendenza ai Beni Architettonici delle Marche;
5) Si è lasciato una porzione di tetto scoperto per poter accogliere l’impianto (di cui esiste un progetto) se l’esito del parere sarà favorevole, altrimenti si procederà al ripristino del tetto originario, e l’impianto sarà collocato in altro sito;
Queste sono le buone e vere spiegazioni che la minoranza ci richiede.
Questa è la tipica situazione in cui si trovano le Amministrazione Comunali e quindi anche quella di Castelleone di Suasa, a confrontarsi con norme farraginose e spesso contraddittorie fra di loro, spesso anche con l’urgenza di fare presto e bene.



giovanni biagetti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2012 alle 23:29 sul giornale del 02 ottobre 2012 - 906 letture