contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ECONOMIA
pubbliredazionale

L’inglese e la formazione contro la crisi

2' di lettura
8088

academy school of english
"When there's an elephant in the room, introduce him". Questa perla di saggezza di Randy Pausch mi viene in mente mentre penso alla nuova stagione 2012-2013. L'elefante in questo caso è la grave crisi economica che sta attraversando l'Italia e l'Europa in generale, e le scelte determinanti che ne conseguono.

Siamo tutti preoccupati, e la sensazione di sbandamento è giustificata: si parla ormai di "emergenza occupazionale" specialmente per i giovani, e della fine della crisi non si vede ombra. Mentre i tempi lenti della politica rischiano di portare l'Italia e l’Europa a un punto di non ritorno, cosa fare a livello personale.

"A pessimist sees the difficulty in every opportunity; an optimist sees the opportunity in every difficulty". Churchill, che ha dovuto affrontare problemi ben peggiori dei nostri, consigliava il potere dell'ottimismo che trasforma problemi in opportunità. Mai come oggi c’è bisogno di reagire con coraggio a un pessimismo dilagante, investendo tempo e risorse nella formazione. Serve determinazione, creatività, flessibilità e nuove abilità o skills personali. Nel nostro futuro lavorativo conterà sempre di più non solo ciò che sai (questo vuol dire che i tuoi titoli valgono meno di quello che pensi!) ma ciò che sei e ciò che sai fare. Sei creativo? Sai pensare “outside the box”? Sei responsabile ed affidabile? Sai organizzarti? Sai gestire il tuo tempo? Sai lavorare in squadra? Sai comunicare con gli altri? Sai l’inglese?

Oggi in Europa si sta diffondendo sempre di più il concetto di life long learning, un concetto moderno di formazione permanente dove vengono coltivate soprattutto le soft portable skills, una serie di abilità trasversali “portatili” che aumentano le probabilità di successo nella vita e nella carriera. Tra queste abilità primeggia una seria conoscenza della nuova lingua universale, l’inglese, ormai prerequisito e leva strategica per inserirsi in un mercato del lavoro sempre più competitivo e globalizzato sia a livello nazionale e internazionale (vedi il recente articolo su Panorama n. 38 del 12 settembre 2012 intitolato "Qui l'inglese è obbligatorio"). Insomma per vivere, lavorare e comunicare nell’era digitale, l’abilità di capire e parlare bene l’inglese è essenziale.

Academy School of English
Via Fagnani 13
60019 Senigallia (Ancona)
Phone: +39 (0)71-7922927
Fax: +39 071 9251041
Mobile: +39 328 3569412
Skype: academyschool
Email: info@academyschool.com
www.academyschool.com



academy school of english

Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 28-09-2012 alle 23:07 sul giornale del 01 ottobre 2012 - 8088 letture